Autenticazione

Nickname
Password
Iscriviti a Italiansonline!
Password dimenticata?
Forum Cultura & Spettacolo

Benvenuto nel forum dedicato alla Cultura e allo Spettacolo: mostre, musei, libri, film, musica, televisione...
Discussione: Niente libri siamo in thread!!!

  I messaggi vengono inviati dai rispettivi autori sotto propria e unica responsabilità.
Il forum è moderato. Leggi il regolamento e rispetta la netiquette.


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >> Fine

seomaosi.ca
Socio: no

Italians dal:
17/02/2004

607 messaggi
ciao a tutti.
ho notato che dall'introduzione delle discussioni separate si parla meno di libri: letti, riletti, comprati e lasciati sul comodino, acquistati e dimenticati, riesumati, immaginati, sbocconcellati etc etc.
Dove sono i lettori accaniti che si divertivano a dare piccole recensioni, un modesto parere, una parola di benevolenza per questo e quel autore o critiche aspre e amare su quell'altro autore.
dove siete finiti!!!

grazie per riapparire...ma solo se volete
SEO.

--
23/03/2005 - 16:26 [ Nuovo | Rispondi ]

Andy.??
Socio: no

Utente cancellato

Italians dal:
??

?? messaggi
Risposta al messaggio di seomaosi del 23/03/2005 - 16:26

ciao,
questa e' la lettera scritta da Tiziano Terzani in risposta alle lettere antipacifiste scritte dalla sua amica Oriana Fallaci sul Corriere di qualche anno fa'. [Link]
Tiziano Terzani e' il mio scrittore preferito...
La Fallaci la piu' fastidiosa...

--
23/03/2005 - 16:58 [ Nuovo | Rispondi ]

messicano.mx
Socio: no

Italians dal:
27/03/2004

605 messaggi
Ieri sera ho finito di leggere "Castelli di rabbia" di Baricco, mancavano una cinquantina di pagine ma non ce l' ho fatta a chiuderlo anche se ero stanco ed erano piú delle 3.
Bellissimo libro che consiglio di leggere.



--
23/03/2005 - 22:23 [ Nuovo | Rispondi ]

Manu.us
Socio: no

Italians dal:
04/05/2004

809 messaggi
Bellissima lettera, un balsamo davvero soprattutto per chi vive in America...

--
23/03/2005 - 23:13 [ Nuovo | Rispondi ]

Ellenina.cn
Socio: no

Italians dal:
11/07/2003

3205 messaggi
Risposta al messaggio di Andy del 23/03/2005 - 16:58

Adoro Terzani!! Sto giusto finendo di leggere "Pelle di leopardo", la nuova edizione che comprende anche "Giai Phong!".
Quando ero alle superiori non sapevo manco chi fosse, credo che i suoi libri dovrebbero fare parte della narrativa che si studia a scuola - al di la' delle posizioni che ha preso negli ultimi anni, condivisibili o meno (io condivido, comunque), e' stato un testimone diretto degli eventi storici piu' importanti degli ultimi decenni. Tanto che a volte mi domando come abbia fatto a scamparla sempre liscia, e' fin stato rieducato e poi espulso, qui in Cina.. E poi comunque la sua e' una scrittura che non annoia mai.
Che ne dici di "Un indovino mi disse"? Io consiglierei a tutti di partire da qui, per iniziarsi ai suoi libri
PS lo hai visto il documentario che hanno realizzato su di lui, poco prima che morisse?

--
A meta' tra le sezioni di Hong Kong & Shanghai!
24/03/2005 - 03:27 [ Nuovo | Rispondi ]

susina.ie
Socio: no

Italians dal:
14/12/2004

4626 messaggi
Risposta al messaggio di Ellenina del 24/03/2005 - 03:27

sono d'accordissimo con te! Anche io ho scoperto Terzani con "Un indovino mi disse" (che mi ha attaccato la malattia del viaggio "personale" in Asia) per finire, proprio qualche mese fa, con il suo ultimo ... meraviglioso
altro che quella donna agghiacciante!

ultimamente mi sono buttata alla letteratura fantastica per ragazzi ... qualcuno di voi che la apprezza??

--
24/03/2005 - 14:09 [ Nuovo | Rispondi ]

seomaosi.ca
Socio: no

Italians dal:
17/02/2004

607 messaggi
Risposta al messaggio di Andy del 23/03/2005 - 16:58

grazie per la lettera in link. l'ho letta e devo dire che suscita emozione. devo riflettere sulle cose dette, che sono tante e importanti. scrive bene.
mi resta però una sensazione di base. l'uomo non ha imparato, e forse non lo fara mai, dagli errori passati o forse vi sono altri, milioni forse, di errori che ancora si posso commettere; quindi, come una colonia batterica che si espande in una piastra, quando confluiamo poi ci attacchiamo e tendiamo a distruggerci. Che sia una cosa naturale cio che a cicli continui succede? fisiologico forse? non ci sta bene d'accordo ma una funzione fisiologica è tale e avviene, e non sempre sotto il nostro controllo.
SEO.

--
24/03/2005 - 17:22 [ Nuovo | Rispondi ]

seomaosi.ca
Socio: no

Italians dal:
17/02/2004

607 messaggi
Risposta al messaggio di susina del 24/03/2005 - 14:09

per letterature fantastica per ragazzi intendi tipo "harry potter" o la fantasy sullo stampo de "il signore degli anelli"?


--
24/03/2005 - 17:23 [ Nuovo | Rispondi ]

seomaosi.ca
Socio: no

Italians dal:
17/02/2004

607 messaggi
Risposta al messaggio di messicano del 23/03/2005 - 22:23

qualcuno su questo forum ne aveva fatto oggetto di un gruppo di lettura. pareri contrastanti mi sembrava ne fossero scaturiti. io ho letto "seta" e "novecento", belli, ma non ho mai affrontato un romanzo intero di Baricco che però adoro quando parla e racconta. Totem è stata una delle mie trasmissioni, intelligenti, televisive preferite. Per non parlare de "il circolo pickwick" e de "l'amore è un dardo".


--
24/03/2005 - 17:30 [ Nuovo | Rispondi ]

seomaosi.ca
Socio: no

Italians dal:
17/02/2004

607 messaggi
a proposito di consigli di libri. recentemente ho letto "Q" di Luther Blisset. Un libro ben scritto e che dopo la durezza delle prime pagine incolla alla storia e non ci si riesce a fermare. Storicamente direi ben trattato (purtroppo non sono uno storico per confermare, ma la sensazione che dava era di un libro scritto con una buona ricerca storica dietro). Quindi se vi piace infilarvi nella diatriba di riforma e controriforma, Lutero contro il papa, l'imperatore e gli equilibri di sassonia e non solo, con gli occhi di chi potrebbe aver vissuto e difeso da vicino le nuove ideologie religioso-politiche di quell'epoca puo' tuffarvisi. Piccolo appunto: l'autore riportato è uno psudonimo alle cui spalle stanno otto mani, quattro ragazzi bolognesi che, con caratteristiche diverse, danno corpo a tutta la storia.

--
24/03/2005 - 17:39 [ Nuovo | Rispondi ]

susina.ie
Socio: no

Italians dal:
14/12/2004

4626 messaggi
Risposta al messaggio di seomaosi del 24/03/2005 - 17:23

intendo un po' di tutto: da Harry Potter, a Eragon, a Cornelia Funke ... Tolkien è un classico .. non mi attenterei a chiamarlo letteratura fantastica e basta

--
24/03/2005 - 19:11 [ Nuovo | Rispondi ]

Ellenina.cn
Socio: no

Italians dal:
11/07/2003

3205 messaggi
Risposta al messaggio di susina del 24/03/2005 - 19:11

C'era un libro che mi avevano regalato alle medie, lh'o letto e riletto, ma non mi ricordo il nome dell'autore..Si chiamava "Il settimo figlio", era la storia di un ragazzino che eredita dei poteri da sciamano. Gran bel libro, lo conosce nessuno?
Poi be' un altro grande classico e' "La storia infinita" di Ende.

--
A meta' tra le sezioni di Hong Kong & Shanghai!
25/03/2005 - 03:15 [ Nuovo | Rispondi ]

Ugariello.us
Socio: no

Italians dal:
20/11/2003

1877 messaggi
Risposta al messaggio di seomaosi del 24/03/2005 - 17:39

Se ti è piaciuto "Q", allora devi leggere "Asce di Guerra" scritto da Wu Ming e Vitaliano Ravagli. Un libro notevole. I componenti di Wu Ming sono gli stessi di Luther Blissett.
A mio parere sono degli autori straordinari che riescono sempre a scrivere storie avvincenti. Da leggere anche "54" sempre degli stessi autori.

A rendere il tutto ancora più interessante è il fatto che è possibile scaricare i libri gratuitamente dal loro sito.

--
25/03/2005 - 05:31 [ Nuovo | Rispondi ]

seomaosi.ca
Socio: no

Italians dal:
17/02/2004

607 messaggi
Risposta al messaggio di susina del 24/03/2005 - 19:11

beh si hai ragione Tolkien è un classico e forse l'iniziatore proprio del genere..sono un po ignorante in questo filone di letteratura. ammetto di aver visto i film ma il tomone de il signore degli anelli mi ha sempre spaventato. l'ho sbocconcellato qua e la ma mai letto.

se poi inserisci nella letteratura acui ti stai dedicando anche harry potter beh quello sono al libro quarto già letto. devo passare al quinto. devo ammettere che inoltre è una buona letture da fare in inglese: è scritto abbastnaza linearmente salvo qlche personaggio che usano un inglese tutto loro ma una volta capito il meccanismo si fanno capire .

non so se inserirlo nella letteraura fantastica di certo è una realta paradossale quella di Pennac ma consiglierei anche i suoi libri.

per il resto la letteratura fantastica non è una delle mie letture principali. salvo le fiabe che ogni tanto mi piace rituffarmici anche se devo ammettere alcuni classici mi mancano ma spero di rimediare.

--
25/03/2005 - 10:47 [ Nuovo | Rispondi ]

seomaosi.ca
Socio: no

Italians dal:
17/02/2004

607 messaggi
Risposta al messaggio di Ugariello del 25/03/2005 - 05:31

bellina la cosa del poterli scaricare direttamente da internet. avevo avuto sentore di questo quando sul libro di "Q" si diceva che si è liberi di fotocopiare e distribuire il libro a prorpio piacimento.

proverò anche con quelli, grazie per le info.

--
25/03/2005 - 10:49 [ Nuovo | Rispondi ]

Andy.??
Socio: no

Utente cancellato

Italians dal:
??

?? messaggi
Risposta al messaggio di Ellenina del 24/03/2005 - 03:27


[Link]
"-Quando ero alle superiori non sapevo manco chi fosse, credo che i suoi libri dovrebbero fare parte della narrativa che si studia a scuola-"

condivido pienamente....

"E poi comunque la sua e' una scrittura che non annoia mai.
Che ne dici di "Un indovino mi disse"?

ma sai quante volte mi e' passato per la mente di rileggerlo?!?

ti posto un sito [Link] da mettere nei favoriti !!

--
25/03/2005 - 10:53 [ Nuovo | Rispondi ]

giuliartz.us
Socio: no

Italians dal:
04/10/2004

2697 messaggi
Risposta al messaggio di Ellenina del 24/03/2005 - 03:27

purtroppo questo e' molto soggettivo, intendo dire il fatto che non annoi mai, per me ha un modo di sccrivere troppo giornalistico, mi stresso, voglio arrivare al punto e invece lui scrive frasi lunghissime di descrizione che per me potrebbero essere siintetizzate. Mi piace la descrizione, e mi piace leggere ma con lui mi perdo.
Credo che IN ASIA sia stato il primo libro nella mia vita che dopo una cinquantina di pagine ho deciso di lasciar perdere.

Ad ogni modo, ho letto l'articolo del link e ne sono rimasta meravigliosamente colpita.

Purtroppo non ho mai letto molto di lui e non lo conosco bene ma le sue idee sono un momento di conforto in un periodo in cui sembra che il mondo stia andando a scatafascio.

la guerra e' sempre comunque dolore

giulia

--
26/03/2005 - 17:36 [ Nuovo | Rispondi ]

giuliartz.us
Socio: no

Italians dal:
04/10/2004

2697 messaggi
Risposta al messaggio di seomaosi del 24/03/2005 - 17:22

credo che il problema sostanziale sia che l'uomo conosce il passato ma e' convinto di poter far meglio...

poi come disse un grand'uomo... non e' la societa', siete voi...

ricordiamoci che quando parliamo di uomo, inteso come umanita', ne facciamo parte anche noi, nessuno escluso

--
26/03/2005 - 17:39 [ Nuovo | Rispondi ]

TEAGATTA.aq
Socio: no

Italians dal:
01/06/2003

8927 messaggi
buona pasqua a tutti!
su terzani sono m d'ac con giulia, l'avevo già detto tempo fa: senza togliere nulla al Terzani giornalista i suoi limiti come scrittore derivano appunto da uno stile giornalistico che stride in libri di viaggi.

caro Seo, nn ho più scritto dei libri che ho letto perchè nn ce n'è uno che mi abbia particolarmente colpito, gli ultimi best sellers e polizieschi in senso lato nn hanno lasciato traccia mella mia memoria.


--
Littizzetto dixit: Ci sono cose nella vita che si risolvono solo con....
27/03/2005 - 08:53 [ Nuovo | Rispondi ]

susina.ie
Socio: no

Italians dal:
14/12/2004

4626 messaggi
Risposta al messaggio di Ellenina del 25/03/2005 - 03:15

La storia infinita è molto bello, hai ragione .. quando l'ho letto (ormai adulta) mi ha preso talmente tanto che mi sono ritrovata a scandire la "parola" ad alta voce, nell'attesa che succedesse qualcosa ...

--
28/03/2005 - 08:55 [ Nuovo | Rispondi ]

susina.ie
Socio: no

Italians dal:
14/12/2004

4626 messaggi
Risposta al messaggio di seomaosi del 25/03/2005 - 10:47

Pennac piace molto anche a me, devo dire di essermi spolverata in fretta tutti i suoi libri (che bello che è stato tradotto in inglese )

nemmeno io sono una specialista di letteratura fantastica, più che altro mi piace molto la letteratura per ragazzi, specialmente quella un po' "fiabesca" . Il "Signore degli anelli" me lo sono letto prima tutto in italiano, poi in inglese, poi, di nuovo , in inglese controllando la traduzione italiana ... sì ... lo so ... imbarazzante ...

--
28/03/2005 - 09:01 [ Nuovo | Rispondi ]

susina.ie
Socio: no

Italians dal:
14/12/2004

4626 messaggi
Risposta al messaggio di TEAGATTA del 27/03/2005 - 08:53

(tornando a Terzani)
per quanto mi riguarda è proprio quello stile giornalistico che riesce ad appassionarmi ...

--
28/03/2005 - 09:16 [ Nuovo | Rispondi ]

giuliartz.us
Socio: no

Italians dal:
04/10/2004

2697 messaggi
Risposta al messaggio di susina del 28/03/2005 - 09:16

credo che non ci sia nulla di piu' bello nell'essere umano dell'avere gusti differenti, passioni... mi sa che potremmo stare giorni e giorni dicendo a me piace il suo stile a me no...

comunque concordiamo tutti sul fatto che ha uno stile molto giornalistico (giustamente... essendo lui un giornalista!! eh eh)

ad ogni modo, la storia infinita per me e' senza dubbio meraviglioso per me. L'ho letto molto giovane, non so se mi paice piu' per una questione affettiva o meno.
Anche il piccolo principe e' un libro che ho letto da molto molto piccina (so che suona strano, per alcuni io sono ancora molto piccina) verso i 12 anni credo e poi se non sbaglio altre 4 volte in italiano, una in francese e l'ultima volta pochi mesi fa in inglese. E ogni volta per me ha avuto un significato diverso, una volta il principe era tornato nel suo paese ed ha continuato la sua vita, una volta il fiore era stato mangiato, una volta si era perso tra le stelle, una volta il serpente l'aveva ingannato e semplicemnete il piccolo principe e' morto

--
28/03/2005 - 20:27 [ Nuovo | Rispondi ]

giuliartz.us
Socio: no

Italians dal:
04/10/2004

2697 messaggi
Risposta al messaggio di giuliartz del 28/03/2005 - 20:27

VIVA L'ITALIANO!!!!
e si che si parla di letteratura qua...

scusate, non avevo riletto il post prima di spedire...

"ad ogni modo, la storia infinita per me e' senza dubbio meraviglioso per me. L'ho letto molto giovane, non so se mi paice piu' per una questione affettiva o meno. "
traduzione italiano giulia---->> italiano italia
Ad ogni modo la storia infinita e' senza dubbio per me meravigliosa! La prima volta che l'ho letta ero davvero molto giovane (se non sbaglio frequentavo le elementari ma non sono certa), forse ormai e' diventata piu' una questione affettiva, non so se avete presente, quei libri che si tengono in libreria e nelle giornate di pioggia e tristezza si vanno a rileggere, magari anche solo qualche frase.

--
28/03/2005 - 20:31 [ Nuovo | Rispondi ]

Ellenina.cn
Socio: no

Italians dal:
11/07/2003

3205 messaggi
Risposta al messaggio di giuliartz del 28/03/2005 - 20:27

Il Piccolo Principe e' un libro che non ha eta'
Al liceo lo abbiamo studiato e rivoltato come un calzino, secondo me e' un libro per grandi travestito da fiaba per bambini Anche perche', come dicevi giustamente tu, ogni volta si presta a un'interpretazione diversa - e poi e' perfetto per essere regalato alle persone cui si vuole bene
(Qualche tempo fa mi sono addirittura comprata la versione cinese )

--
A meta' tra le sezioni di Hong Kong & Shanghai!
29/03/2005 - 04:25 [ Nuovo | Rispondi ]

giuliartz.us
Socio: no

Italians dal:
04/10/2004

2697 messaggi
Risposta al messaggio di Ellenina del 29/03/2005 - 04:25

io ne ho un paio con diverse illustrazione e sopratutto quella con illustrazioni originali e copertina rilegata...

io non l'ho mai studiato a scuola, dante, grecia, latino, mi sa che non c'era posto per de Saint-Exupéry ma non importa, a scuola ho scoperto altri grandi scrittori che forse non avrei mai letto di mia spontanea iniziativa come invece e' stato per il piccolo principe che comunque me l'ha fatto scoprire mia mamma

--
29/03/2005 - 05:48 [ Nuovo | Rispondi ]

giuliartz.us
Socio: no

Italians dal:
04/10/2004

2697 messaggi
Risposta al messaggio di giuliartz del 29/03/2005 - 05:48

Ecco il mio segreto. E' molto semplice:
non si vede bene che col cuore.
L'essenziale è invisibile agli occhi."

--
29/03/2005 - 05:50 [ Nuovo | Rispondi ]

giuliartz.us
Socio: no

Italians dal:
04/10/2004

2697 messaggi
Risposta al messaggio di giuliartz del 29/03/2005 - 05:50

I campi di grano non mi ricordano nulla. E questo è triste! Ma tu hai dei capelli color dell’oro. Allora sarà meraviglioso quando mi avrai addomesticato. Il grano, che è dorato, mi farà pensare a te. E amerò il rumore del vento nel grano…

--
29/03/2005 - 05:51 [ Nuovo | Rispondi ]

susina.ie
Socio: no

Italians dal:
14/12/2004

4626 messaggi
Risposta al messaggio di giuliartz del 28/03/2005 - 20:27


che bello vedere che non sono l'unica che rilegge lo stesso libro innumerevoli volte ...

ieri sera mi sono letta STREGHE di Roald Dahl, l'ho trovato in una cassa di libri che mi ha regalato uno studente (che bello eh?) ed ero davvero contenta di leggere qualcosa di un autore che conosco di fama ... ma ... delusione

--
29/03/2005 - 08:46 [ Nuovo | Rispondi ]

susina.ie
Socio: no

Italians dal:
14/12/2004

4626 messaggi
GIULIA

parlando di differenze di gusti ...

io Il piccolo principe l'ho odiato!! l'ho letto ormai da grande (sicuramente più di 20 anni) e l'ho trovato proprio scontato .. mi rendo conto comunque di essere uno dei pochissimi denigratori di questo libro

--
29/03/2005 - 08:48 [ Nuovo | Rispondi ]

caffenero.lu
Socio: no

Italians dal:
10/03/2003

7173 messaggi
Che bello! Grazie Seo per aver riaperto la discussione
Anche io sto leggendo Terzani e non ho nulla da aggiungere a quanto detto, a parte il fatto che mi piace moltissimo come persona e mi piace il suo stile

Da aggiungere alla lista dei libri da non perdere (secondo me) c'é: Memorie di una Geisha di Arthur Golden. (Avevo giá lasciato da qualche parte un messaggio ma si sará perso sicuramente nel mare di threads.)

Per chi ha apprezzato "Chocolat" di Joanne Harris consiglio "La maga delle spezie" di Chitra Banerjee Divakaruni... io ci ho ritrovato la stessa divertente "magia"


--
http://silviacherrytree.blogspot.it/
29/03/2005 - 09:23 [ Nuovo | Rispondi ]

seomaosi.ca
Socio: no

Italians dal:
17/02/2004

607 messaggi
Risposta al messaggio di caffenero del 29/03/2005 - 09:23

figurati caffenero, era un po' che seguivo il forum cultura e spettacolo ma a parte real tv, film e telefilm non c'era altro e quindi mi sono domandato dove fossero finite le belle discussioni a proposito dei libri e perciò ho postato questo. spero regga nel tempo così che si possa trarre ispirazioni per nuove letture dai consigli degli altri.

--
29/03/2005 - 11:02 [ Nuovo | Rispondi ]

seomaosi.ca
Socio: no

Italians dal:
17/02/2004

607 messaggi
Risposta al messaggio di TEAGATTA del 27/03/2005 - 08:53

Tea, mi dispiace che proprio tu non abbia ancora trovato libri degni di ricordo. so che sei una lettrice assidua e quindi potresti darci molti consigli. beh per ora potresti anche fare una recensione sulla letteratura di svago da best seller che hai letto ultimamente, può cmq essere utile in vista dell'estate.
grazie.

--
29/03/2005 - 11:04 [ Nuovo | Rispondi ]

seomaosi.ca
Socio: no

Italians dal:
17/02/2004

607 messaggi
il piccolo principe!!! mi sono sempre ripromesso di leggerlo...un giorno lo farò. lo so che è corto ma credo vi sia molto da ragionare. quindi ho bisogno di un periodo di tranquillità. ho però ascoltato il musical di Cocciante a proposito della storia...purtropo non ha il mordente di "notre dame de Paris"!!!



--
29/03/2005 - 11:07 [ Nuovo | Rispondi ]

seomaosi.ca
Socio: no

Italians dal:
17/02/2004

607 messaggi
ho riletto alcuni miei messaggi...un orrore di errori in italiano e nessuno dice niente? ahhh vi prego fatemelo notare la prossima volta...grazie.

--
29/03/2005 - 11:09 [ Nuovo | Rispondi ]

susina.ie
Socio: no

Italians dal:
14/12/2004

4626 messaggi
Risposta al messaggio di seomaosi del 29/03/2005 - 11:09

SEO

chi non ha peccato scagli la prima pietra

purtroppo la lingua va qualche volta a farsi benedire, quando si scrive così, di getto

--
29/03/2005 - 11:15 [ Nuovo | Rispondi ]

Ellenina.cn
Socio: no

Italians dal:
11/07/2003

3205 messaggi
Risposta al messaggio di susina del 29/03/2005 - 08:46

Dahl, mitico scrittore! Mia mamma comperava i libri per mio fratello, e poi in realta' me li pappavo tutti io

--
A meta' tra le sezioni di Hong Kong & Shanghai!
29/03/2005 - 13:41 [ Nuovo | Rispondi ]

Ellenina.cn
Socio: no

Italians dal:
11/07/2003

3205 messaggi
Risposta al messaggio di seomaosi del 29/03/2005 - 11:07

Il libro (Notre Dame, intendo) mi era piaciuto molto, a parte la descrizione di 20 pagine sulla citta' di Parigi, quella l'avevo saltata in blocco

--
A meta' tra le sezioni di Hong Kong & Shanghai!
29/03/2005 - 13:43 [ Nuovo | Rispondi ]

Ellenina.cn
Socio: no

Italians dal:
11/07/2003

3205 messaggi
Visto che abbiamo tirato in ballo Terzani, l'Asia e pure le geishe un libro che mi ha catturata dalla prima all'ultima pagina e' stato "Cigni selvatici", di Iris Chang. E' la storia di 3 generazioni di donne cinesi (nonna, mamma e nipote) attraverso tutto il 1900. Ok magari io sono un po' di parte , ma lo consiglio a chi voglia avere uno spaccato di quella che e' stata la Cina di un tempo

--
A meta' tra le sezioni di Hong Kong & Shanghai!
29/03/2005 - 13:49 [ Nuovo | Rispondi ]

caffenero.lu
Socio: no

Italians dal:
10/03/2003

7173 messaggi
Risposta al messaggio di Ellenina del 29/03/2005 - 13:49

Io ho scoperto l'Asia con Terzani e devo dire che sto divorando tutto quello che trovo di suo e della moglie. Mi ha letteralmente stregato con "un indovino mi disse"
Se hai altri consigli su autori orietali, dimmi pure sono qui col mio taccuino per appuntarmi i titoli

--
http://silviacherrytree.blogspot.it/
29/03/2005 - 14:01 [ Nuovo | Rispondi ]

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 >> Fine