Autenticazione

Nickname
Password
Iscriviti a Italiansonline!
Password dimenticata?
Forum Religione, Filosofia, Enigmi & Misteri

Il forum dedicato alla religione, alla filosofia e ai misteri di questo mondo!
Discussione: Che legame c'è tra Gesù e Muhammad?

  I messaggi vengono inviati dai rispettivi autori sotto propria e unica responsabilità.
Il forum è moderato. Leggi il regolamento e rispetta la netiquette.



majio.??
Socio: no

Italians dal:
28/01/2015

4 messaggi
Ciao tutt,
Vorrei davvero sapere come gli altri vedono la mia religione, quando sto cercando in google ho trovato questo articolo,
Vorrei condividere con voi di sapere i vostri preziosi comments, ecco l'articolo:
Che legame c'è tra Gesù (pace su di Lui) e Muhammad**?
Il Corano lo rinnega?
La matematica non è un'opinione ed i numeri parlano chiaro:
Nel Corano Gesù (Pace su di Lui) è nominato:

81 volte
In ben 44 Sure(su 114 Sure totali)
Ovvero in circa il 30% delle Sure del Corano,
Addirittura con un capitolo titolato alla Madre di Gesù (Sura 19-Meryem -Maria).

Ancor più numerosi gli HADITH (detti del Profeta) che ne parlano in modo altrettanto eccelso.

Se Muhammad** avesse voluto creare una " Religione nuova o diversa" ne avrebbe eclissato la figura, che al contrario viene esaltata e confermata.
Gesù (Pace su di Lui) inoltre è considerato uno dei maggiori Profeti per i Musulmani, estremamente rispettato ed onorato, ed i Musulmani ne attendono la seconda venuta.

Ahimè... per Muhammad** non si riscontra tale rispetto (anzi il contrario) da parte di alcuni non Musulmani. Ricordiamo ancora con tristezza le diverse vignette, asserzioni false sulla Sua figura o di dileggio, insulti, gruppi di Social Network edificati al solo scopo di offenderLo etc.

Continuando...I nomi dei più grandi Profeti Biblici e le loro storie vengono citati soventemente nel Corano ove si racconta di:
Adamo, Noè, Abramo, Mosè, Aronne, Davide, Elia, Eliseo, Gesù, Giacobbe (o Israele), Giobbe, Giona, Giuseppe, Hud, Idris, Isacco, Ismaele, Lot, Muhammad ed altri di tradizione Islamica.

Citeremo di proposito pochi dei tantissimi versetti del Corano, per una lettura scorrevole e non eccessivamente "zelante", ma con uno "zoom" su Gesù (Pace su di Lui) su cui vogliamo porre il nostro approfondimento.

ATTENZIONE:
Facciamo notare una stranezza come invito alla riflessione.
Come abbiamo visto nel Corano Gesù* è ben presente.

Ci sarebbe anche nella Bibbia questa reciprocità... al Cantico dei Cantici di

--
02/02/2015 - 08:36 [ Nuovo | Rispondi ]

ponyexpress.ch
Socio: no

Italians dal:
09/10/2005

5351 messaggi
Risposta al messaggio di majio del 02/02/2015 - 08:36

ciao ...
sono passati 2 mesi più o meno da quando hai scritto, ma si sa che in IOL il tempo si ferma

come vedo l'Islam? lo vedo come vedo le altri religioni; una sorta di via per rimanere fedeli al proprio sentimento di Credo. L'unico inghippo o ostacolo rimane solo e sempre l'interpretazione che si da alle sacre letture, e non solo riguardo al Corano , ma anche alla Bibbia o specialmente ai Vangeli.
Tra i miei libri in casa trovi il Corano ma non l'ho mai letto veramente, sento che non mi appartiene come via da seguire e quindi non ho potuto approfondire e non intendo farlo, ma un dubbio rimane: se i cristiani o i cattolici, hanno fatto di tutto nella storia dell'uomo per inculcare il loro Credo, tipo propinarci i Vangeli a loro piacimento scartandone altri di valore storico ed informativo molto importanti, dicevo, anche i mussulmani hanno agito in tal senso o si sono dimostrati più trasparenti e hanno dato, o danno, un peso fondamentale al libero arbitrio?

la mia religione ha il motto : guarda nel tuo piatto e mangia quello che la vita ti serve e non badare se accanto a te c'é chi sbatte la bocca o si fa largo per mettersi a tavola ...

stammi bene e buon appetito


--
... is anybody out there?
20/04/2015 - 10:25 [ Nuovo | Rispondi ]

chebuonalapizza.be
Socio: no

Italians dal:
01/10/2007

6466 messaggi
Risposta al messaggio di majio del 02/02/2015 - 08:36

Il Cantico dei Cantici non è un libro profetico.

E un libro a se, non fa parte dell' antico testamento né dei Vangeli. E' un libro che puo' essere letto per metafora. Non contiene nessun versetto che nomini Dio o Gesu' o altri profeti o narri la storia del popolo ebraico


--
Noi siamo liberi. Liberi di chiamare le cose con i loro nomi. Liberi di dire quello che pensiamo. Liberi di fare quello che abbiamo detto» (cit )
31/05/2015 - 01:58 [ Nuovo | Rispondi ]