Autenticazione

Nickname
Password
Iscriviti a Italiansonline!
Password dimenticata?
Forum Religione, Filosofia, Enigmi & Misteri

Il forum dedicato alla religione, alla filosofia e ai misteri di questo mondo!
Discussione: Ebraismo

  I messaggi vengono inviati dai rispettivi autori sotto propria e unica responsabilità.
Il forum è moderato. Leggi il regolamento e rispetta la netiquette.


1 2 3 4

fannybella.nl
Socio: no

Italians dal:
04/09/2004

12099 messaggi
dopo il th chiuso, ce la faremo questa volta a discutere tranquillamente?

partiamo leggeri, dal cinema, da "kadosh", il film di amos gitai, ambientato nella gerusalemma ultraortodossa.
l'avete visto?
[Link]

mi e' piaciuto proprio

--
i miei primi 39 anni
11/11/2007 - 13:16 [ Nuovo | Rispondi ]

Macegu.fr
Socio: no

Italians dal:
26/02/2007

1092 messaggi
Risposta al messaggio di fannybella del 11/11/2007 - 13:16

No, non l'ho visto. Ma comunque...e purtroppo...di casi di ingiustizia verso le donne ce ne sono molti e in molte religioni...

--
11/11/2007 - 20:36 [ Nuovo | Rispondi ]

Tarantola.fr
Socio: no

Italians dal:
25/01/2006

2394 messaggi
Risposta al messaggio di fannybella del 11/11/2007 - 13:16


Cominciamo bene con un post contro la religione !

Ma vado a cercare il thread chiuso... mi intriga la cosa, vi hanno chiuso un thread sull'ebraismo mentre ero via ?

--
11/11/2007 - 20:42 [ Nuovo | Rispondi ]

clitennestra.il
Socio: no

Italians dal:
19/07/2003

1049 messaggi
Risposta al messaggio di fannybella del 11/11/2007 - 13:16

l'hanno chiuso?
ho visto il film e la realtà degli ultradossi è proprio quella che si vede nel film, adesso devo uscire, ne riparleremo
comunque attenzione a non generalizzare, la realtà ortodossa non riflette la società israelina, è solo una piccola parte
a dopo

--
12/11/2007 - 14:50 [ Nuovo | Rispondi ]

etra.ca
Socio: no

Italians dal:
24/04/2006

796 messaggi
Risposta al messaggio di clitennestra del 12/11/2007 - 14:50

Anche a me il film è piaciuto.
Concordo sul fatto che gli ultraortodossi (kharedim ?) siano una piccola parte per di più divisa al suo interno, però è molto attiva organizzata ed influente.



--
"Wovon man nicht sprechen kann, darüber muss man schweigen" (Wittgenstein)
13/11/2007 - 10:37 [ Nuovo | Rispondi ]

fannybella.nl
Socio: no

Italians dal:
04/09/2004

12099 messaggi
Risposta al messaggio di etra del 13/11/2007 - 10:37

non voleva essere un post contro la religione, se lo avete inteso cosi

davvero il film mi ha fatto vedere una realta' che mi ha assolutamente affascinata.



--
i miei primi 39 anni
13/11/2007 - 11:58 [ Nuovo | Rispondi ]

Macegu.fr
Socio: no

Italians dal:
26/02/2007

1092 messaggi
Risposta al messaggio di etra del 13/11/2007 - 10:37

E tipico di ogni tipo di estremismo (religioso, politico, ecc) di essere molto attiva ed influente: penso dipenda dal fatto che sono persone che credono profondamente, anche troppo, in quel che fanno e ci investono tutte le loro energie....quanto sarebbe bello che le mettessero in cose migliori!!

--
13/11/2007 - 14:14 [ Nuovo | Rispondi ]

fannybella.nl
Socio: no

Italians dal:
04/09/2004

12099 messaggi
domandina per gli esperti:
e`vero che non ci si puo´convertire all'ebraismo?
e che viene trasmesso in via matrileare? ovvero io sono ebreo se mia mamma lo e'?


--
i miei primi 39 anni
14/11/2007 - 18:14 [ Nuovo | Rispondi ]

etra.ca
Socio: no

Italians dal:
24/04/2006

796 messaggi
Risposta al messaggio di fannybella del 14/11/2007 - 18:14

Non sono un esperto, ma per quel che ne so è vero che si è ebrei se la madre è ebrea.

All'ebraismo ci si può convertire e ci sono stati casi di convetrsione (in libreria o un libro mai letto: "Ebrei per scelta") però la converisoen non è "incoraggiata".



--
"Wovon man nicht sprechen kann, darüber muss man schweigen" (Wittgenstein)
15/11/2007 - 14:33 [ Nuovo | Rispondi ]

instockholm.mt
Socio: no

Italians dal:
05/08/2003

11440 messaggi
Risposta al messaggio di etra del 15/11/2007 - 14:33

Nel vecchio thread ora chiuso si era parlato anche di questo. Colgo l'occasione per risegnalarne il
[Link]

--
Sono rientrata a vivere nella mia natia Roma ... peccato che l'Orso Polare non sia più tra noi :-/ ...
15/11/2007 - 16:18 [ Nuovo | Rispondi ]

Tarantola.fr
Socio: no

Italians dal:
25/01/2006

2394 messaggi

A me piacerebbe sapere come sono visti gli ebrei che si convertono ad altre religioni.
Ho letto diversi libri di Simone Weil, che si converti' al cristianesimo...



--
17/11/2007 - 15:12 [ Nuovo | Rispondi ]

Tarantola.fr
Socio: no

Italians dal:
25/01/2006

2394 messaggi

Domanda: nell'ebraismo era proibito alle donne mostrare i capelli?

L'ho letto da qualche parte.... ho letto pure che usavano parrucche... (?)

--
02/12/2007 - 13:13 [ Nuovo | Rispondi ]

Il Pelide.be
Socio: no

Italians dal:
10/03/2003

29748 messaggi
Risposta al messaggio di Tarantola del 02/12/2007 - 13:13

E' vero in parte.
Qui ad Anversa, la "Gerusalemme dell'Occidente", se vuoi una parrucca devi andare al quartiere ebreo. Ma solo le donne dei chassidim, gli ebrei di stretta osservanza, si radono la testa; la parrucca serve per andar fuori casa, ma in casa vanno in giro a testa pelata. Anche fuori casa, in generale portano sempre un copricapo o cappellino, spesso abbastanza démodé, per cui si fanno riconoscere a colpo sicuro.
Pare -non giuro- che questo sia stato inventato -non so né da chi né dove né quando- per mortificare gli istinti erotici dei loro mariti.
Mah.
Comunque, le ebree meno strettamente osservanti portano i capelli normalmente come qualsiasi donna cristiana e sono libere di coprirsi la testa o meno, come hanno voglia.

--
"Ogni popolo ha il governo che si merita" (W. Churchill) - E in tutta umiltà io aggiungo: "e l'opposizione che si merita".
02/12/2007 - 17:17 [ Nuovo | Rispondi ]

instockholm.mt
Socio: no

Italians dal:
05/08/2003

11440 messaggi
Ero indecisa se segnalarlo qui oppure nel forum Viaggi&Turismo ...
Segnalo a tutti coloro che sono in contatto con ebrei molto osservanti che a Roma è stato appena aperto un bed&breakfast "kosher"
[Link]
Magari sarebbe interessante parlare un po' delle "difficoltà" che si possono incontrare, in viaggio, quando si viaggia in un luogo dove il proprio credo è osteggiato o perlomeno minoritario ...

--
Sono rientrata a vivere nella mia natia Roma ... peccato che l'Orso Polare non sia più tra noi :-/ ...
11/04/2008 - 20:31 [ Nuovo | Rispondi ]

Elen@.br
Socio: no

Italians dal:
01/06/2003

10793 messaggi
domani sara Pessach e la madre di un amico ebreo mi ha invitata a cena ... sono curiosissima di vedere come si festeggia!

@ Tarantola: qui a San Paolo le ebree ricche osservanti usano sempre la parrucca per uscire. Parrucche splendide tenute benissimo. Non si radono i capelli, anzi... in genere hanno un parrucchiere che va a casa loro, sistema capelli e parrucca. Conosco almeno 3 parrucchieri che guadagnano benino lavorando solo un paio di giorni alla settimana con loro. Poi anche se griffate si vestono anche molto seriamente, c'è da dire... in genere abitano ai primi piani dei palazzi perchè il sabato non possono prendere l'ascensore...

--
«Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno» (Lc 23,34)
19/04/2008 - 05:27 [ Nuovo | Rispondi ]

chebuonalapizza.be
Socio: no

Italians dal:
01/10/2007

6466 messaggi
Risposta al messaggio di instockholm del 11/04/2008 - 20:31

Piazza Bologna è il mio quartiere!
Segnalo allora una panetteria/pizzeria/pasticceria kosher all'angolo di via Padova e via catanzaro ...
sempre a via padova proprio di fronte alla sinagoga c'è un panettiere che vende prodotti kosher.... buonissimi!

--
Noi siamo liberi. Liberi di chiamare le cose con i loro nomi. Liberi di dire quello che pensiamo. Liberi di fare quello che abbiamo detto» (cit )
19/04/2008 - 22:08 [ Nuovo | Rispondi ]

Tarantola.fr
Socio: no

Italians dal:
25/01/2006

2394 messaggi
Risposta al messaggio di Elen@ del 19/04/2008 - 05:27



Capelli e parrucca ?

Chissà che caldo!

--
21/04/2008 - 23:33 [ Nuovo | Rispondi ]

lagaby06.it
Socio: no

Italians dal:
19/11/2006

5155 messaggi
Risposta al messaggio di chebuonalapizza del 19/04/2008 - 22:08

ma qui si parla di ebraismo o di panetterie pizzerie et similia??ciao lagaby06

--
Monti: "staneremo gli evasori"
03/05/2008 - 17:22 [ Nuovo | Rispondi ]

chebuonalapizza.be
Socio: no

Italians dal:
01/10/2007

6466 messaggi
Risposta al messaggio di lagaby06 del 03/05/2008 - 17:22

hai ragione lagaby06 ( ) mea culpa penso sempra a magna'

--
Noi siamo liberi. Liberi di chiamare le cose con i loro nomi. Liberi di dire quello che pensiamo. Liberi di fare quello che abbiamo detto» (cit )
10/05/2008 - 18:14 [ Nuovo | Rispondi ]

chebuonalapizza.be
Socio: no

Italians dal:
01/10/2007

6466 messaggi
Risposta al messaggio di chebuonalapizza del 10/05/2008 - 18:14

vi segnalo un film che credo uscirà tra poco in italia
"The year my parents went on vacation"
Cosa c'entra in un forum sull'ebraismo?
Ebbene pur non parlando direttamente della cultura ebraica, ma della storia di un bambino di 12 anni negli anni 70 durante la dittatura in brasile e durante la coppa del mondo dove il Brasile vinse (4 a 1 finale brasile italia ), proiettato suo malgrado, per la fuga dei suoi genitori dissidenti comunisti, nell'ambiente di suo nonno fervente praticante ebreo. C'è la scoperta dopo una diffidenza del mondo ebraico dei suoi valori della sua comunità con i riti, i cibi, le quotidianità di chi vive la propria religione come un fattore costante e primario nella propria vita. Non dico di piu' perchè è a tratti di una gaia leggerezza e a tratti di una profondità estrema e dura da lasciare interdetti. Andatelo a vedere! Il regista si chiama cao Hamburgher (lo giuro!!) [Link]

--
Noi siamo liberi. Liberi di chiamare le cose con i loro nomi. Liberi di dire quello che pensiamo. Liberi di fare quello che abbiamo detto» (cit )
10/05/2008 - 18:34 [ Nuovo | Rispondi ]

etra.ca
Socio: no

Italians dal:
24/04/2006

796 messaggi
Qualcuno ha il documentario "hats of jerusalem" ?

Non lo trovo neanche su amazon :-(

--
"Wovon man nicht sprechen kann, darüber muss man schweigen" (Wittgenstein)
11/05/2008 - 09:19 [ Nuovo | Rispondi ]

etra.ca
Socio: no

Italians dal:
24/04/2006

796 messaggi
Tra lunedì e martedi si celebra Shavuot in cui si commemora la discesa della Torah.

Chag sameach

--
"Wovon man nicht sprechen kann, darüber muss man schweigen" (Wittgenstein)
06/06/2008 - 11:58 [ Nuovo | Rispondi ]

fannybella.nl
Socio: no

Italians dal:
04/09/2004

12099 messaggi
Risposta al messaggio di etra del 06/06/2008 - 11:58

discesa???

come poi discesse il corano... ???


--
i miei primi 39 anni
08/06/2008 - 13:45 [ Nuovo | Rispondi ]

etra.ca
Socio: no

Italians dal:
24/04/2006

796 messaggi
Risposta al messaggio di fannybella del 08/06/2008 - 13:45

oooooooooooopppppppssssssssss



--
"Wovon man nicht sprechen kann, darüber muss man schweigen" (Wittgenstein)
09/06/2008 - 13:48 [ Nuovo | Rispondi ]

zdennyz.??
Socio: no

Italians dal:
21/01/2006

240 messaggi
Alla fine però non fu Isacco il figlio che Abramo dovette sacrificare, ma il più sfortunato Ismaele

--
16/06/2008 - 13:51 [ Nuovo | Rispondi ]

instockholm.mt
Socio: no

Italians dal:
05/08/2003

11440 messaggi
[Link]
La sua intervista mi ha suscitato molti interrogativi (e non solo sulla religione). Cmq, per quelli sulla religione, sapevo che l'ebraismo si trasmette per via matriarcale; cmq non e' il primo caso che sento di persone di cui solo il padre e' ebreo (Gwineth Paltrow ad esempio, ma anche una mia ex collega ungherese sposatasi con un ebreo romano, che anche lei aveva iniziato un processo di conversione ed i cui figli sono stati educati all'ebraismo) che cmq hanno preferito seguire questo credo. Mi chiedo pero' (spero che nessuno mi tacci di essere antisemita) se la scelta di Lapo Elkann non sia stata influenzata dal fatto di essere andato a vivere a NY, che credo sia la principale citta' per numero di ebrei fuori da Israele e che cmq molti magnati della finanza da quelle parti abbiano quell'origine ...

--
Sono rientrata a vivere nella mia natia Roma ... peccato che l'Orso Polare non sia più tra noi :-/ ...
25/08/2009 - 09:44 [ Nuovo | Rispondi ]

FabioIT.ch
Socio: no

Italians dal:
03/05/2006

615 messaggi
Risposta al messaggio di instockholm del 25/08/2009 - 09:44

Chiunque puo' convertirsi ... a qualsiasi religione.
I percorsi saranno diversi secondo i casi.

Per quello che riguarda Lapo Elkann, se posso azzardare una teoria, lo ritengo solo un omaggio a suo padre ed alla famiglia paterna.

Per finire scherzando ... chissenefrega se Lapo vuole diventare ebreo?
Sinceramente ... Lapo intervistato da Jovanotti ... la fine dice tutto: "un partito politico fondato da Lapo, Jovanotti e V Rossi" ... meglio se parlano di moto, donne, musica e sballi vari .
Sbaglio?


--
25/08/2009 - 14:42 [ Nuovo | Rispondi ]

Valda.cx
Socio: no

Italians dal:
29/01/2007

1256 messaggi
Risposta al messaggio di instockholm del 25/08/2009 - 09:44

Se hai la madre ebrea sei automaticamente (scusa la parola brutta, ma non me ne viene una migliore) ebreo, cioe' non hai bisogno di convertirti. Allo stesso modo se tuo padre e' musulmano, sei automaticamente musulmano: il battesimo di mio figlio e' stata una festa, non un'iniziazione, il battesimo islamico non ha la stessa valenza di quello cristiano.

Se tuo padre e' ebreo e tua madre no, oppure se nessuno e' ebreo nella tua famiglia, puoi convertirti se vuoi. Al contrario dell'islam e del cristianesimo, l'ebraismo e' l'unica grande religione monoteistica che non persegue il proselitismo, da qui la definizione di "eletti", ma non impedisce le conversioni. Certo pero' le rende molto dure: se per diventare musulmani ci vogliono cinque minuti e un testimone, per diventare cristiani ci vogliono tre giorni e un prete, per diventare ebreo devi imparare l'ebraico, stuiare la torah, imparare a pregare (mica facile per gli ebrei...) farti esaminare e passare un vero esame. Certo anche qui se sei ricco o figlio di XXX ci sono scappatoie, ci sono gruppi riformisti in America che ti fanno il certificato con un semplice corso su DVD e un esame online.

Tieni conto che diventare ebrei ha una valenza politica fortissima, in quanto acquisisci automaticamente il diritto al ritorno su cui e' fondato lo stato di Israele e puoi prendere quando vuoi residenza e passaporto israeliano. C'e' quella bella storia di un intero paesino pugliese i cui abitanti dopo la guerra, stanchi di preti inefficienti e desiderosi di emigrare, si convertirono tutti all'ebraismo e Israele fu costretto ad accettarli tutti (ma erano tempi non sospetti...).

--
Se tu lo vuoi, tu lo sarai una di noi winx, la tua mano nella mia piu' forte ci darà uno sguardo e vinceremo insieme...
25/08/2009 - 21:49 [ Nuovo | Rispondi ]

Pelican.??
Socio: no

Italians dal:
27/10/2006

3702 messaggi
Risposta al messaggio di Valda del 25/08/2009 - 21:49

Valda ti sei dimenticata il Moyel, quello col coltellino ben aguzzo Preghiera del convertito al Moyel... che il Signore ti guidi la mano

--
25/08/2009 - 23:36 [ Nuovo | Rispondi ]

Pelican.??
Socio: no

Italians dal:
27/10/2006

3702 messaggi
Risposta al messaggio di Pelican del 25/08/2009 - 23:36

Per i maschi naturalmente

--
25/08/2009 - 23:39 [ Nuovo | Rispondi ]

Valda.cx
Socio: no

Italians dal:
29/01/2007

1256 messaggi
Risposta al messaggio di Pelican del 25/08/2009 - 23:39

aahag, la circoncisione da adulti puo' essere veramente traumatica, e' una vera operazione chirurgica. l'incubo dei convertiti maschi adulti.

un giorno parlavo col mio ex capo, un ebreo austriaco arrivato in Israele negli anni 60 (e poi scappato di nuovo a gambe levate). dovevamo circoncidere adam, e gli dicevo che avevamo deciso di farlo intorno all'anno perche' prima il corpo del bambino puo' non reggere l'infezione e piu' tradi diventa un trauma. Lui mi guardo' stupito e disse "un anno? cosi' tardi?". in effetti gli ebrei lo fanno a tre giorni, ma i musulmani lo fanno anche a tre, quattro anni, o anche di piu', basta che sia prima della puberta'. e per molti resta un ricordo traumatico. mio marito mi diceva che glielo fecero verso i quattro anni, dal barbiere !!!, e se lo sogna ancora la notte.

--
Se tu lo vuoi, tu lo sarai una di noi winx, la tua mano nella mia piu' forte ci darà uno sguardo e vinceremo insieme...
26/08/2009 - 10:14 [ Nuovo | Rispondi ]

Pelican.??
Socio: no

Italians dal:
27/10/2006

3702 messaggi
Risposta al messaggio di Valda del 26/08/2009 - 10:14

In alcune parti dell'africa lo fanno anche a 12 anni quando diventano "uomini"
Io sono del parere che prima lo si fa meglio e'.
Inoltre io lo farei proprio fare da un Moyel che ha molta piu esperienza dei dottori, poi lo farei seguire dal dott per evitare complicazioni, inoltre bisogna decidere che tipo di circoncisione si vuole, completa o parziale adesso dicono che quella completa non e' necessaria dal punto di vista sanitario ed alcune religioni accettano quella parziale.

--
26/08/2009 - 16:21 [ Nuovo | Rispondi ]

Pelican.??
Socio: no

Italians dal:
27/10/2006

3702 messaggi
Risposta al messaggio di Pelican del 26/08/2009 - 16:21

Ti sto scrivendo con le gambe incrociate

--
26/08/2009 - 16:22 [ Nuovo | Rispondi ]

lordigi.es
Socio: no

Italians dal:
13/01/2004

1492 messaggi
Risposta al messaggio di Pelican del 26/08/2009 - 16:21

personalmente ritengo che tutte le pratiche fisiche che toccano i minorenni dovuti a credenze religiose,dovrebbero essere puniti con il carcere a vita!
se un bambino ha una malformazione o un problema fisico serio dove bisogna intervenire con un'operazione chirurgica è altra storia,ma nel caso della cinconcisione e simili,è da manicomio!

--
26/08/2009 - 16:55 [ Nuovo | Rispondi ]

Pelican.??
Socio: no

Italians dal:
27/10/2006

3702 messaggi
Risposta al messaggio di lordigi del 26/08/2009 - 16:55

Francamente per me tutte le mutilazioni fisiche fatte per "appartenere" sono ripugnanti. Dicono che la circoncisione pero sia dovuta a motivi di sanita, io pendo che i motivi sono persi nel tempo. Guarda quello che facevano i re Maya che si foravano il prepuzio per far sgorgar sangue onde appacificare gli dei

--
26/08/2009 - 17:30 [ Nuovo | Rispondi ]

lordigi.es
Socio: no

Italians dal:
13/01/2004

1492 messaggi
Risposta al messaggio di Pelican del 26/08/2009 - 17:30

condivido quello che dici,però che lo facciano per motivi di sanità!Oddio!!!!!!!!neanche le papere ci crederebbero!!!!!!
allora io e i tanti milioni di non circoncisi,saremmo dovuti essere già malati da tempo?????????
caççate,per me è fanatismo!

--
26/08/2009 - 17:58 [ Nuovo | Rispondi ]

lordigi.es
Socio: no

Italians dal:
13/01/2004

1492 messaggi
Risposta al messaggio di Pelican del 26/08/2009 - 17:30

i Maya erano un popolo molto antico rispetto alla nostra "civiltà moderna",anche loro non erano perfetti,ma almeno a quell'epoca se lo potevano permettere di non esserli,al contrario oggi dovevamo avere una perfezione più acuta rispetto a quei tempi,ma la civiltà odierna non lo dimostra per niente!

--
26/08/2009 - 18:05 [ Nuovo | Rispondi ]

lordigi.es
Socio: no

Italians dal:
13/01/2004

1492 messaggi
Risposta al messaggio di lordigi del 26/08/2009 - 18:05

in ogni caso a me non me ne frega niente se un adulto decide di attuarsi questa pratica sul suo pisello,anzi,per me è libero di farlo e rispetto la sua decisione senza clamore.

il problema rimane nei bambini,che in ogni modo non possono sottrarsi da queste assurde pratiche demenziali,appunto perchè non rispettano che loro sono minorenni,e nessuno,ripeto nessuno deve decidere una cosa del genere quando non viene istintivamente dal suo pensiero!

--
26/08/2009 - 18:13 [ Nuovo | Rispondi ]

Pelican.??
Socio: no

Italians dal:
27/10/2006

3702 messaggi
Risposta al messaggio di lordigi del 26/08/2009 - 18:05

Le religioni, quando camminano, se camminano, fanno passi di millimetri mentre noi i passi lifacciamo di 1m. Loro sono piu a loro agio con lo status quo, basta guardarsi in giro.

--
26/08/2009 - 21:14 [ Nuovo | Rispondi ]

1 2 3 4