Autenticazione

Nickname
Password
Iscriviti a Italiansonline!
Password dimenticata?
Forum Regioni e Province... d'Italians


Discussione: Friulani-Veneti e Giuliani, questi sconosciuti

  I messaggi vengono inviati dai rispettivi autori sotto propria e unica responsabilità.
Il forum è moderato. Leggi il regolamento e rispetta la netiquette.


1 2 3 4 5 6 7 8 9

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Beh, c'era una volta un thread dal titolo "Associazione France-Friul", aperto da, mi pare, Campone. Non ebbe molto successo (forse, anche per il titolo?), ci riproviamo?
C'e' qualcuno del Friuli-Venezia Giulia on line? Dove siete? Fatevi sentire!!!! Mi piacerebbe molto sentire le vostre storie.
Mandi
Dina

--
04/08/2006 - 21:27 [ Nuovo | Rispondi ]

itrige.se
Socio: no

Italians dal:
14/03/2006

2464 messaggi
Risposta al messaggio di Semolina del 04/08/2006 - 21:27

”Giugliani, questi sconosciuti”: Presente!

Sono Giuliana e mi incuriosisce questo tuo 3d, sei giuliana anche tu?
Veramente i miei genitori erano giuliani nati sotto l’Austria, e io sotto l’Italia, poi la
Venezia Giulia venne incorporata al Fiuli, da cui la regione “Friuli e Venezia Giulia.”
A me interessano molto i giuliani di oggi, chi sono? Quale dialetto parlano?

Sempre allegri e mai passion
Itrige


--
05/08/2006 - 15:01 [ Nuovo | Rispondi ]

itrige.se
Socio: no

Italians dal:
14/03/2006

2464 messaggi
Risposta al messaggio di itrige del 05/08/2006 - 15:01

Dedicata ai giuliani emmigrati dopo di aver letto poesie del'esodo, conseguenza della II guerra mondiale.

" Anime se gá parlá "

Save’
Go leto le poesie,
tante,
le me xe piasude
tute quante,
questo ve voio dir:
Anche se xe za sera
la vita spera,e voi no dove’
disperar,
perche’ xe vita
anche dopo
la morte.

Steme a sentir,
a mi che son veceta
e ve diro’ che qualsiasi
xe stada la nostra sorte
un´altra vita
piu’ bela ne speta.
No digo in ciel,
ma quando un’altra volta
rinati su la tera
gavaremo de novo
in Istria la
nostra caseta

E anca se ‘l mondo
rotondo sara’ resta’
no ’l sara’ come quel
che gavevimo lassa’.
Dopo che le nostre anime
in ciel tute quante
navigando insieme
se gavara’ parla,
e dele nostre storie
tute, con tuto quel
che gavemo passa’
al’anima del mondo
ghe gavara’ conta’.

Sentido tuto,
el mondo se ribaltara’
e cascando sui ginoci,
perdon, domandara’;
disendo che mai piu’
tanto sofrir al’Istria
ghe tocara’.


El mondo disi:
“adesso che ,
gavemo verto i oci
ogni d’un de voi ,
insieme a tuti quanti
in Istria tornare’
con voi che se boni
stara’boni anca i altri
e de tuti boni i fioi
nassera’
e ve prometo che quando
sare’ la a guardar
coi stessi oci de prima el mar,
in quel momento,
ve digo che podare’
dimenticar, el mal.

Solo un ricordo tignare
e sara’ quel
de ”amar”
e sentire’
amor per quel,
nato de altra etnia,
anca lui istrian
e fradel.

Itrige Göteborg , Autunno 2002








--
06/08/2006 - 15:51 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di itrige del 06/08/2006 - 15:51
Grazie Itrige, la poesia e' molto bella. Credo sia in dialetto triestino, no? Rispondendo alla tua domanda, nella zona di Trieste (e anche in Istria, ma spesso non i giovani) si parla ancora questo dialetto. Io considero giuliani i triestini e i goriziani: sbaglio a non considerarli friulani?
Io sono di Pordenone, quindi sono a meta' via tra Friuli e Veneto e cosi' e' il nostro dialetto. Ma basta uscire dalla citta' e andare nei paesi della provicia orientale per sentire un dialetto che deriva dal friulano! Siamo una gran mischia di gente!
Comunque mi sento molto legata a Trieste, mi e' sempre piaciuto molto andarci e, se ci penso, posso ancora respirare l'odore del mare e della vegetazione del Carso!
E come ti ha portata la vita in Svezia?
Ciao,
Dina


--
06/08/2006 - 16:16 [ Nuovo | Rispondi ]

itrige.se
Socio: no

Italians dal:
14/03/2006

2464 messaggi
Risposta al messaggio di Semolina del 06/08/2006 - 16:16

Grazie Semolina,
Storia complicata la mia, e tutta da dimenticare, ho cercato di raccontarla un poco sul mio blog, così come l’ho imparata io che non la conoscevo bene.
ciao
Fiorella
[Link]





[Link]

--
06/08/2006 - 16:29 [ Nuovo | Rispondi ]

nighthawk.it
Socio: no

Italians dal:
17/06/2003

2811 messaggi
eccomi, veneto di nascita ora friulano d'adozione. ho vissuto 2 anni a Muggia, 9 anni a Tolmezzo e dal 95 Fagagna e tra 3 mesi quando rientriamo andremo a Pradamano. Parlo il trevigiano e quindi capisco e mi spiego anche con i triestini ed il friulano.

--
gira gira il cetriolo finisce sempre........
09/08/2006 - 14:54 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di nighthawk del 09/08/2006 - 14:54
Ciao Nighthawk, sei proprio cosmopolita tu!! Allora conoscerai la Carnia molto meglio di me...a Pradamano sarai nel bel mezzo della pianura friulana o sbaglio? Bello il bimbo della foto, come si chiama? e...nighthawk non e' il nome di un aereo? Scusa sai ma sono curiosa di natura...
Benvenuto tra noi
Dina

--
09/08/2006 - 22:25 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di nighthawk del 09/08/2006 - 14:54

ah...mentre abitavi a Tolmezzo le hai viste le mummie di Venzone? Io ancora non ci sono riuscita.

--
09/08/2006 - 22:26 [ Nuovo | Rispondi ]

SaraEnzo.it
Socio: no

Italians dal:
07/08/2006

13 messaggi
Ciao a tutti!!!
Ciao, io sono Sara. Nuova iscritta ad italiansonline. Sono giuliana...a dire il vero direi piuttosto gradese...sapete, Grado è un posto un po' strano...ci sentiamo gradesi e basta...
Per ora sono ancora italiansinitalia...ma spero di andarmene presto. Infatti mi sono iscritta per avere notizie 'dal mondo'.
A tal proposito: c'è nessuno di noi negli states o ai caraibi?
Ciao!!!

--
10/08/2006 - 21:59 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di SaraEnzo del 10/08/2006 - 21:59
Ciao Sara (ed Enzo): benvenuti
A me Grado piace molto, la parte vecchia con quelle belle case colorate...ed il pesce
Avete un ristorante vostro? Complimenti per la passione, dev'essere una vita abbastanza impegnata, no? Con pochi momenti liberi...
Io non ho esperienza di lavori all'estero, ma mio fratello ha un'attivita' in proprio negli Stati Uniti. So che e' molto piu' semplice aprirne una che in Italia, sia burocraticamente che fiscalmente; pero' non ho molti dettagli in merito...se ne ho l'occasione magari mi faccio dare qualche informazione da lui.
Dina

--
11/08/2006 - 09:50 [ Nuovo | Rispondi ]

SaraEnzo.it
Socio: no

Italians dal:
07/08/2006

13 messaggi
Risposta al messaggio di Semolina del 11/08/2006 - 09:50

Ehilà, ciao!
A dire il vero è la mia famiglia che ha un ristorante a Grado vecchia, dove stanno: mio papà in cassa, mia sorella al bar e Enzo (il mio fidanzato) cuoco. Io sto nella nostra enoteca, sono sommelier. Però vogliamo andare negli States ad aprire una cosa tutta nostra: in Italia ci aspettano tempi duri ...Il problema è che tutti sanno quali visti servono per lavorare come dipendenti (e cmq sono previsti solo certi tipi di lavori...più chic diciamo ) ma nulla spiega cosa bisogna fare per avere qls di proprio ! So solo che è più facile che da noi.
Dico la verità: più informazioni riesco a tirar su meglio è...
Tu come mai Bruxelles? Io ho una cugina che sta lì e ora è sposata e lavora da diversi anni!
A presto!
Sara

--
11/08/2006 - 19:49 [ Nuovo | Rispondi ]

itrige.se
Socio: no

Italians dal:
14/03/2006

2464 messaggi
Giuliano Dalmati integrati a Toronto.

"In pochi anni 350,000 circa abbandonarono la loro regione, circa 10,000 di questi di origine Giuliano-Dalmata vivono in Canada. (6)Trattato di pace di Parigi 1947. (7)Zona B del TLT Memorandum di Londra 1954.(8) Trattato di Osimo 1975.

Il Nostro Club Giuliano Dalmato di Toronto fondato nel 1968 è nato su queste basi: per raccogliere e conservare le nostre tradizioni e il retaggio culturale Italo-Veneto.

Tutti gli Italo-Veneti che parlano i nostri dialetti ed i loro discendenti sono SEMPRE BENVENUTI AL NOSTRO CLUB.

G.Braini." dal sito:

[Link]


--
11/08/2006 - 20:10 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di SaraEnzo del 11/08/2006 - 19:49
Ciao Sara,
interessante la storia del ristorante, ma immagino che sia un lavoro molto duro e so che escono tanti, tanti soldi in spese e tasse...
per quanto riguarda me, sono finita a Bruxelles per il lavoro di mio marito; lui e' straniero e, dopo molti anni in Italia, sapevamo che prima o poi saremmo probabilmente andati altrove, ma non sapevamo ancora dove...ed ora eccoci qui. Spero che riusciremo a restarci, non perche' ami particolarmente il Belgio ma per dare stabilita' ai nostri due bimbi; non mi va l'idea di sballottarli in giro per il mondo cambiando scuola, amici etc. L'altra opzione ideale per me sarebbe rientrare in Italia, ma si vedra' come andra' nei prossimi anni...
Dina


--
14/08/2006 - 23:18 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di itrige del 11/08/2006 - 20:10
Caspita, i giuliani in Canada sembrano ben organizzati!
E' bello che si riuniscano cosi' tra di loro, mantengono i legami con le loro origini anche nelle generazioni piu' giovani. Ho visto le foto nel loro sito, e la ragazza indossa il costume folkloristico tipico, sembra quello friulano...io ne vorrei comprare uno per mia figlia, le ho preso le scarpette friulane gia' due volte da quando e' nata e le piacciono molto , magari quando sono in Italia a fine mese le cerchero' anche il vestito
E per quanto riguarda te, conosci altri giuliani-friulani in Svezia?

--
14/08/2006 - 23:23 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di SaraEnzo del 10/08/2006 - 21:59
P.S. se decidi di trasferirti ai Caraibi, fammi sapere che ci faccio un pensierino...qui sta gia' finendo l'estate, sembra


--
14/08/2006 - 23:25 [ Nuovo | Rispondi ]

nighthawk.it
Socio: no

Italians dal:
17/06/2003

2811 messaggi
Risposta al messaggio di Semolina del 09/08/2006 - 22:25
Ciao, scusami se rispondo solo ora, ma ho provato in 3 occasioni diverse e nn sono mai arrivato fino alla fine. Allora veniamo a noi, quello che vedi infoto è mio figlio di poco meno di 7 mesi, si chiama Gianluca. Lui è più cosmopolita di me visto che è nato in Italia ma vive in Russia (anche se ancora per poco). Pradamano è appena fuori Udine in piena pianura friulana come dicevi tu, a 2 passi dalla Slovenia, dal Collio e vicina sia al mare che alla montagna. Venzone la conosco benissimo avendo giocato un anno a calcio nella squadra locale, però a quel tempo le mummie nn erano ancora tornate nel duomo da Torino dove erano provvisoriamente conservate. Poi nn ho avuto occasione di visitarle.Ti devo fare i miei complimenti per quanto riguarda il collegamento che hai fatto del mio nick. non molti conoscono l' F117 Nighthawk ed ancor meno ragazze. E' un aereo a tecnologia stealth quindi un caccia furtivo cioè nn facilmente rilevabile. Essendo appassionato di aeronautica ho scelto questo nick in quanto mi ritrovo molto caratterialmente con le caratteristiche di quest'aereo


--
gira gira il cetriolo finisce sempre........
15/08/2006 - 08:09 [ Nuovo | Rispondi ]

nighthawk.it
Socio: no

Italians dal:
17/06/2003

2811 messaggi
Risposta al messaggio di SaraEnzo del 10/08/2006 - 21:59
ciao Sara benvenuta. un consiglio che ti posso dare è provare a scrivere nelle sezioni che ti interessano -------> qui a dx sotto in mondo oppure in bacheca <------- qui a sx dove avrai maggiore risonanza. in bocca al lupo



--
gira gira il cetriolo finisce sempre........
15/08/2006 - 08:16 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di nighthawk del 15/08/2006 - 08:09

Allora questo aereo e', come dire, il tuo alter ego! L'hai visto dal vero? Qualche anno fa c'e' stato l'air show ad Aviano e c'era pure questo...anzi piu' di qualche anno fa, forse era il '96 o giu' di li'. Gianluca e' molto carino, caspita questi bambini come viaggiano fin da piccoli! Vivete in Russia per lavoro, al momento?
Riguardo Pradamano e la sua posizione, devo dire che Pordenone e' piu' o meno nella stessa situazione, e che, per quanto stiamo in un bel posto qui in Belgio e per quanto mi piaccia vedere il mondo, ora che sono fuori il Friuli mi manca da matti. Sono qui da 9 mesi ormai, ed ho una forte nostalgia della mia terra. Mi manca vedere tutta la diversita' che si trova da noi. Credo che tutte le regioni italiane meritino interesse, ma in quanto a varieta' di cultura, gastronomia e paesaggi il Friuli sia messo molto bene! Vabbe', beati voi che, mi sembra, tra un po' ci tornerete...io per ora faccio il possibile per godermi il Belgio.

--
15/08/2006 - 14:34 [ Nuovo | Rispondi ]

nighthawk.it
Socio: no

Italians dal:
17/06/2003

2811 messaggi
Risposta al messaggio di Semolina del 15/08/2006 - 14:34
Si siamo qui per lavoro (il mio) ma in scadenza di mandato rientriamo a metà novembre. il nighthawk l'ho visto proprio lì ad Aviano anche se nn da vicinissimo. Penso tutt'oggi gran parte della sua tecnologia (specie la vernice radar assorbente)sia ancora classificata. nn ricordo l'anno ma penso sia stato uno dei primi dopo che han ricominciato a farlo. a parte che ora nn so se lo fanno ancora visto che a cavallo del millennio la base era operativa per le missioni in bosnia e kossovo.



--
gira gira il cetriolo finisce sempre........
15/08/2006 - 14:55 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di nighthawk del 15/08/2006 - 14:55

C'ho lavorato (in base) per 10 anni e ho smesso a causa del trasloco: ci lavoravo quando hanno fatto l'air show. Da quanto ho capito la decisione se farlo o meno dipende dal generale a capo della base; quello che c'era allora decise che gli interessava farlo. Furono spesi tantissimi soldi in organizzazione, compresi gadgets, cibo e bibite per i visitatori: comprarono delle quantita' cosi' enormi che sprecarono molte risorse...ci misero anni a sbarazzarsi delle magliette con le stampe di Aviano, per esempio: prima cercarono di venderle, all'interno della base, a qualche dollaro, poi abbassarono a 50 cents, poi le dettero via gratis: qualche anno fa erano il premio per una gara di lettura che davamo noi alla biblioteca , avevamo cosi' tanti scatoloni che poi cominciammo a darle ai clienti assieme ai libri!! La gente che lavoro' al marketing ancora si ricorda questo fiasco (di organizzazione, perche' in effetti fu un successo di pubblico). Insomma, per farla breve: probabilmente non vedremo un air show ad Aviano per molto tempo...

--
15/08/2006 - 15:11 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di nighthawk del 15/08/2006 - 14:55
Io parlo parlo parlo e poi mi dimentico altre cose: dove sei in Russia? Cosa pensate del posto in cui siete? Certamente non e' in cima alla lista dei paesi che vorrei visitare, ma mi piacerebbe saperne di piu', cosi' grande e complessa com'e'.



--
15/08/2006 - 22:57 [ Nuovo | Rispondi ]

SaraEnzo.it
Socio: no

Italians dal:
07/08/2006

13 messaggi
Risposta al messaggio di nighthawk del 15/08/2006 - 08:16

Ciao! Grazie del benvenuto!
Che ne dite invece delle Channel Islands?...non c' è la sezione a loro dedicata... Ho provato a chiedere notizie su alcune sezioni u.s.a. ma non ho riscontrato molto interesse...anzi, detto tra di noi mi pare che molti snobbino chi vorrebbe trasferirsi lì...parlano solo di grandi problemi per visti, permessi e quantità di soldi...Ma se uno scrive per chiedere qualche informazione è perchè immagina che non sia facilissimo...non so, un po' di cameratismo in più non sarebbe male...Ma io non mi arrendo!!!
Ciao!

--
16/08/2006 - 17:44 [ Nuovo | Rispondi ]

nighthawk.it
Socio: no

Italians dal:
17/06/2003

2811 messaggi
Risposta al messaggio di SaraEnzo del 16/08/2006 - 17:44
Brava, non mollare



--
gira gira il cetriolo finisce sempre........
17/08/2006 - 08:29 [ Nuovo | Rispondi ]

nighthawk.it
Socio: no

Italians dal:
17/06/2003

2811 messaggi
Risposta al messaggio di Semolina del 15/08/2006 - 22:57
viviamo a San Pietroburgo, bella città sotto l'aspetto culturale. Un po' meno per la vita quotidiana. si percepisce una certa ostilità nei confronti degli stranieri (razzismo). basta leggere il giornale per trovare spesso degli attacchi contro studenti stranieri da parte di gang di nazi skin. molti reati contro il patrimonio a danni di ignari turisti con la connivenza della polizia. in compenso sta facendo passi da gigante per quanto riguarda il consumismo, sempre più ditte e firme straniere aprono catene di negozi e fabbriche. tuttavia questo sta allargando sempre più la forbice tra ricchezza e povertà. in ogni caso la Russia nn è Mosca o San Pietroburgo ma tutto il resto dove si fa ancora la fame, il sistema sanitario esiste solo sulla carta ecc. ecc. ecc. Molti rimangono affascinati da questa città senza mai uscire dal percorso turistico eppure basterebbe uscire di una traversa dal percorso per cominciare a notare le differenze, le contraddizioni ed il degrado



--
gira gira il cetriolo finisce sempre........
17/08/2006 - 08:43 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di nighthawk del 17/08/2006 - 08:43
Molti rimangono affascinati da questa città senza mai uscire dal percorso turistico eppure basterebbe uscire di una traversa dal percorso per cominciare a notare le differenze, le contraddizioni ed il degrado ...

Questo succede in cosi' tanti posti nel mondo...penso a quello che ho letto recentemente sulla Cina, a quello che insegnano a dire alla gente per far fare una bella figura al regime comunista, e cioe', ad esempio, che sono contenti perche' grazie al comunismo mangiano tutti i giorni, mentre 70 anni fa non era cosi'...ho letto gli stessi commenti detti da gente russa, riferendosi al fatto che, apparentemente, si stava meglio sotto il comunismo. Secondo te e' un'opinione davvero condivisa dal popolo? Io ho ricordi di quando andavamo a trovare parenti-amici di famiglia in Istria, quand'ero piccola, sotto al regime comunista: queste persone bisbigliavano perche' avevano paura di essere spiate ed incolpate di qualsiasi cosa.

--
22/08/2006 - 00:29 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di Semolina del 22/08/2006 - 00:29
D'altronde Putin non mi sembra piu' liberale di un capo di stato comunista...


--
22/08/2006 - 00:30 [ Nuovo | Rispondi ]

nighthawk.it
Socio: no

Italians dal:
17/06/2003

2811 messaggi
Risposta al messaggio di Semolina del 22/08/2006 - 00:30
rieccomi dopo le meritate ferie. riguardo Putin anche se nn è il massimo che possano aspirare nn ha poi molte colpe se nn quella di nn riuscire a smobilitare l'apparato statale ereditato nonostante la caduta del regime.



--
gira gira il cetriolo finisce sempre........
14/09/2006 - 14:06 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di nighthawk del 14/09/2006 - 14:06

Bentornato, spero le ferie siano andate bene!
Putin non mi sta molto simpatico ma e' un'opinione personale...sinceramente non riesco a seguire a fondo la politica come dovrei per averne un'idea piu' bilanciata. Ma...che mi dici di quel giovane petroliere (non ricordo il nome, ma il fatto e' dell'anno scorso credo), che stava contro Putin e che hanno rinchiuso in prigione e buttato la chiave?

Tornando alla nostra bella regione: sei in Friuli adesso? Ho sentito che il tempo e' piuttosto autunnale ormai...qui in Belgio invece si sta benissimo e oggi siamo andati in spiaggia!

--
17/09/2006 - 20:23 [ Nuovo | Rispondi ]

nighthawk.it
Socio: no

Italians dal:
17/06/2003

2811 messaggi
Risposta al messaggio di Semolina del 17/09/2006 - 20:23
nn è che sia molto simpatico neanche a me, riguardo la democrazia devono fare molti passi avanti. l'esempio che riportavi tu del petroliere che voleva sostenere un candidato a lui avverso è solo l'ultimo di tanti episodi. cmq sono cose che ormai nn mi interessano più visto che tra 2 mesi torno in friuli per sempre.



--
gira gira il cetriolo finisce sempre........
18/09/2006 - 10:33 [ Nuovo | Rispondi ]

laluce.it
Socio: no

Italians dal:
16/04/2005

449 messaggi
Risposta al messaggio di nighthawk del 18/09/2006 - 10:33
ciao Sergio, visto che qui hai parlato della mia citta'. Vorrei fare qualche commento. Anch'io critico sempre il mio paese e per quanto riguarda i tuoi commenti ti posso dire che c'e' un bel pezzo della verita' in tutto questo che stai dicendo. Comunque, dopo aver viaggiato tantissimo in Italia, dopo aver conosciuto moltissimi posti e persone ti posso confessare che ho scoperto che anche l'Italia per quanto riguarda lo stato del degrado e i vostri problemi si trova allo stesso livello. Infatti dopo aver scoperto tutto questo per la prima volta molti anni fa mi e' venuta una delusione. Pero' poi sono imparata amare il tuo Paese come sono imparata prima amare il mio.Per me e' una cosa necessaria perche' studiavo l'italiano per l'unico scopo..per insegnarlo.Pero' visto che parlando di noi usi soprattutto gli articoli nei giornali ti consiglierei di parlare con la gente per capire certe cose. Ma se torni presto in Italia e' vero che ormai forse e' troppo tardi. Secondo me voi, vivete qui in un ambiente troppo chiuso, troppo italiano per poter raccontare come qui stanno le cose. Scusa, ma lo so dove lavori, ti mostro ogni tanto il mio passaporto.E quindi il tuo punto di vista e' proprio quello che hanno i nostri giornali, quindi manca un componente principale, le persone che vivono qui. Per essere obiettiva sono andata molte volte non solo in Italia, ma anche altri Paesi europei e dappertutto ho trovato lo stesso livello di vita come qui, a San-Pietroburgo. Tutto questo degrado e tutti questi problemi economici. E' vero che la Russia e' un paese molto piu' grande dell'Italia percio' per capire veramente tutto questo che sta succedendo bisogna sapere la storia e parlare con le persone. Lo dico solo se vi interessa davvero la storia del mio Paese, la gente e soprattutto perche' e' tutto questo? Se invece vi interessa solo criticare ormai Night ha detto tutto, non c'e' niente da aggiungere.

--
18/09/2006 - 11:38 [ Nuovo | Rispondi ]

laluce.it
Socio: no

Italians dal:
16/04/2005

449 messaggi
Risposta al messaggio di Semolina del 17/09/2006 - 20:23
Ciao, Semolina! Un invito per te!
Sinceramente di solito non ho tempo per fare le discussioni tramite Internet percio' non ti posso promettere di seguire tutto questo discorso e rispondere alle tue domande che avrai on-line:-)
Pero' se ti viene la voglia di visitare la mia citta' ti posso raccontare quello che hai bisogno di sapere. Senza dimenticare delle cose necessarie, per esempio, cosa bisogna fare per non perdere il passaporto . E poi se ti viene la voglia di sapere veramente qualcosa del Paese devi chiedere qualcuno che vive sempre li'. Se voglio sapere qualcosa dell'Italia chiedo sempre gli italiani , non chiedo mai i russi che vivono anche se da molto tempo in Italia. Altrimenti mi sembra assurdo,a te no, invece? Se vieni qui possiamo anche incontrarci dal vivo. ciao.

--
18/09/2006 - 11:44 [ Nuovo | Rispondi ]

nighthawk.it
Socio: no

Italians dal:
17/06/2003

2811 messaggi
Risposta al messaggio di laluce del 18/09/2006 - 11:38
giustissimo quanto dici, ma dimentichi una cosa io qui vivo da 4 anni,nn sono in ferie e la spesa la vado a fare tutti i giorni quindi nn parlo esclusivamente per bocca dei giornali ma anche confrontandomi con tuoi concittadini. Certo che in italia nn va meglio ma permettimi di dire che c'è già buona parte dei frequentatori di iol che lo fanno, quindi parlo per esperienza della realtà che al momento conosco meglio. Poi se sei simpatizzante di Putin mi dispiace che ti risenta ma mi sembra di aver detto che ha molto lavoro da fare visto l'emorme apparato burocratico che deve snellire. Ti posso garantire che questo apparato lo conosco assai bene visto che c'ho avuto a che fare spesso con infinite lungaggini senza contare che sono stato fermato e minacciato da un agente DPS ubriaco che mi ha tenuto sotto la minaccia della sua pistola visto che nn riusciva a spillarmi quattrini. Quindi come vedi la russia un po' l'ho girata e la conosco. certo è cambiata molto da quando sono qui e sta tutt'ora cambiando però con un inflazione ufficiale oltre il 10% (anche se probabilmente la reale si attesta attorno al 25) la forbice si sta allargando sempre di più con i poveri in aumento e sempre più poveri. Quello tuttavia che più mi spaventa sono i giovani di oggi; vogliono tutto e subito senza far troppa fatica e questo purtroppo è il brutto esempio che viene portato dai paesi occidentali. Cara Natasha ti potrei raccontare tanti episodi documentati che sono venuto a conoscenza lavorando dove sono, che probabilmente la maggioranza dei cittadini russi nn conosce e ti garantisco che fanno accapponare la pelle. Mi auguro che qualcuno prenda veramente per mano la "santa madre russia" e riesca a condurla in un posto che le è consono per prestigio e tradizione ma avrà un cammino lungo impervio ed improbo


--
gira gira il cetriolo finisce sempre........
18/09/2006 - 15:50 [ Nuovo | Rispondi ]

laluce.it
Socio: no

Italians dal:
16/04/2005

449 messaggi
Risposta al messaggio di nighthawk del 18/09/2006 - 15:50
Caro Sergio. Per quanto riguarda il posto dove lavori e soprattutto il lavoro che fai tu per forza conosci prima di tutto la parte nera della Luna :-) e quindi capisco il tuo punto di vista. La cosa che mi spaventa,invece, quando io vado all’estero e grazie a questa mia abitudine vedere tutto con gli occhi delle persone che vivono in quel paese, grazie anche alla conoscenza di lingue scopro che i paesi che come l’Italia hanno gia’ preso la strada capitalistica da molto tempo si trovano quasi allo stesso livello per quanto riguarda i problemi economici. La tua generazione,per esempio,non sa cosa avra’ quando andra’ in pensione.E’ infatti la nostra situazione, solo che noi abbiamo appena passato il periodo di cambiamenti grandi e avendo il territorio cosi’ grande e’ difficile gestire e sistemare bene tutto durante un periodo breve. Poi tutti questi soldi che l’Italia deve pagare a tutti e non lo puo’ fare. I problemi di tutti questi immigranti che adesso abbiamo anche noi perche’ all’improvviso la Russia e’ diventata attraente le repubbliche ex-sovietiche. Io ho vissuto tutto questo periodo di cambiamenti qui e ti devo confessare che gli anni 90 erano un vero inferno per me. Per quanto riguarda Putin la cosa principale per me e’ che il livello di vita economica soprattutto per le persone povere e’ migliorato molto da quello dei tempi di Gorbacev. Per me e’ importante questo. E poi non so sinceramente chi e’ in grado adesso di gestire un Paese cosi’ grande come la Russia. Meno male che lui riesce a farlo abbastanza bene. Va bene, tu conosci i miei concittadini quando fai la spesa e infatti il settore di servizi e' quasi unico settore dove le cose vanno meglio in Italia che in Russia.Noi veramente abbiamo poca cultura commerciale.

--
18/09/2006 - 20:28 [ Nuovo | Rispondi ]

laluce.it
Socio: no

Italians dal:
16/04/2005

449 messaggi
Risposta al messaggio di laluce del 18/09/2006 - 20:28
Poi tra comessi e negozianti troverai molte persone che sono venute da altre regioni, da altre citta’ che sono di altra nazionalita e altra cultura completamente diversa dalla cultura russa. San-Pietroburgo e’ una citta’ dove si sta abbastanza bene economicamente. E’ chiaro che san-pietroburghesi non vogliono fare i lavori non-qualificati come in Italia, no? E quindi guidicare tutto il Paese e tutti i miei concittadini solo guardando le persone che lavorano con te o quelle che ti vendono qualcosa non mi sembra giusto.Poi purtroppo non parli il russo bene, anche questo e' un ostacolo, per avere un quadro obiettivo bisogna parlare con le persone.Anche in Italia per trovare una persona d’oro bisogna scavare un bel pezzo di terra ma ti assicuro che vale la pena…:-))) Io, per esempio, se parliamo del percentuale a causa del mio ex-lavoro nel settore commerciale conosco 80% italiani cattivi e 20% buoni e allora sai cosa ti dico? Per me gli italiani questi 20 non quelli 80 anche se tutte e due categorie hanno i passaporti italiani e la cittadinanza italiana. Ma non voglio parlare qui di questi cosi'-detti turisti
italiani -questi vecchi "latin-lover".Lasciamoli in pace.
Per quanto riguarda i giovani ti posso dire che anche della mia generazione qui dicevano che siamo tutti cattivi, io conosco meglio di te i giovani grazie al mio lavoro e nonostante questa tendenza generale che esiste purtroppo non sono tutti cosi’, anche se il percentuale di questi che vogliono avere tutto subito senza gli sforzi e’ ancora grande soprattutto se parliamo delle persone che non vivono a Mosca o a San-Pietroburgo.Se ti potessi raccontare che domande mi fanno durante le lezioni alcuni miei studenti capiresti che ci sono molte persone brave anche tra i 20-enni. Non posso dire che in tutte le altre citta’ esiste ancora fame e poverta enorme. Ce ne sono molte dove il livello della vita e’ anche un po’ meglio di Mosca o di SPb

--
18/09/2006 - 20:36 [ Nuovo | Rispondi ]

laluce.it
Socio: no

Italians dal:
16/04/2005

449 messaggi
Risposta al messaggio di laluce del 18/09/2006 - 20:36
Per quanto riguarda l’apparato burocratico: quando parlo con i miei amici italiani loro mi dicano che il vostro e’ piu’ forte
Un esempio. L'uffico visti del vostro consolato.Certamente conosci tutti che li lavorano.Pero' hai sentito mai qlc di questo genere?Davanti a me una volta in fila era un’insegnante di italiano, lei pero’ insegnava l’italiano non alla mia universita’. E’ il suo turno. Non accettano i documenti.
Perche’ un suo amico le ha mandato l’invito ma anche se lei gli ha detto che mostrera’ i soldi al vostro consolato si dice “i mezzi economici” necessari per stare in Italia lui ha deciso di fare in ogni caso la fedeussione bancaria(scusa se non ho scritto bene questa parola non voglio guardare il dizionario) e ha scritto il numero di questo documento sull’invito. ma il foglio non le hai mandato perche' lei ha deciso di mostrare i soldi.Allora li ha mostrati(1 500 euro in contanti) ma non hanno preso i documenti dicendo: se ha scritto il numero deve far vedere questo foglio o rifare l’invito e poi mandare l’originale senza il numero di quello documento bancario. Lei voleva andare in Italia per una settimana e mancava il tempo per ricevere l’invito nuovo. E’ rimasta qui. Niente vacanze. Ti sembra giusto? La legge pero e’ cosi : o questo documento bancario o soldi.E allora?Va bene e’ adesso della vostra democrazia. Davanti a me in fila una ragazza, una sua amica russa si sposa con un italiano, le hanno invitato al loro matrimonio in Italia. La ragazza russa dell’uficcio visti le chiede : Dove hai incontrato questo ragazzo? Ma ti sembra normale fare questa domanda e raccontare tutta la storia personale al vostro consolato???Va bene,parliamo di me. Arrivo io in Italia per la decima volta, ho il passaporto pieno di visti italiani – per turismo e per lavoro, ho l’invito..La polizzotta all’aeroporto di Roma mi chiede: hai soldi? Ma ti sembra normale??? Lasciamo in pace il fatto

--
18/09/2006 - 20:43 [ Nuovo | Rispondi ]

laluce.it
Socio: no

Italians dal:
16/04/2005

449 messaggi
Risposta al messaggio di laluce del 18/09/2006 - 20:43
il fatto che mi da' del tu.
Mi arrabbio, prendo una somma grande dalla mia borsa lo faccio mostrare a tutti poi le dico: Vuole calcolare? Lei diventa rossa e mi risponde di no. Ma ti sembrano normali tutti questi discorsi , ma tu veramente credi con tutta la tua esperienza che hai che un mafioso o una prostituta andra’ a ricevere il visto al vostro consolato quando e’ cosi’ facile arrivare in Italia con il visto di un altro paese oppure senza visto tramite tutti questi nuovi stati di Scengen??? O veramente credi che una professoressa di italiano di 30 anni arrivera’ in Italia senza soldi o le carte di credito in tasca? Anch’io ti potrei fare altri esempi piu’ terribili, ma cerco di fare tutto in modo piu’ ridicolo. E adesso un’altro esempio divertente. Lo stesso ufficio visti. La mamma anziana di una mia ex-collega ha conosciuto la copia di italiani qui (e’ successo qualche anno fa)Le hanno mandato l’invito. Siccome l’invito ha mandato il marito. Le hanno chiesto al vostro consolato di scrivere un documento da parte della moglie che lei da il permesso al marito di invitare questa donna russa .Questa copia rideva molto quando ho chiamato in Italia(la mia collega mi ha chiesto di farlo) a loro per spiegare la situazione. E poi la moglie e’ andata dal notaio e ha fatto questo documento nello stile libero perche’ al vostro consolato non esiste nessun forma di questo genere e poi questa signora russa e’ andata in Italia. Happy-end!
Credo che questa ultima piaccia moltissimo alle signore italiane. Avete visto come lo Stato italiano pensa della famiglia italiana?


--
18/09/2006 - 20:47 [ Nuovo | Rispondi ]

apelaboriosa.lu
Socio: no

Italians dal:
03/02/2004

3835 messaggi
[Link]

Ecco qualcosa di interessante per i friulani!
ciao!

ape

--
19/09/2006 - 13:15 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Risposta al messaggio di apelaboriosa del 19/09/2006 - 13:15
Grazie Ape,
dovro' andare a vedere questa mostra durante le prossime vacanze!
In effetti Sequals ci marcia sul ricordo di Carnera...non ha molto altro da offrire, pero' e' in un bel posto vicino alle montagne.

Dina


--
19/09/2006 - 13:47 [ Nuovo | Rispondi ]

Semolina.be
Socio: no

Italians dal:
19/07/2005

417 messaggi
Cara Laluce,
da quello che ho capito la Russia e' un paese molto complesso (anche data la sua enormiata') e che non si puo' catalogare genericamente, con molte differenze al suo interno. In questo mi riguarda gli Stati Uniti, che molte delle persone che li criticano da quello che leggono sui media non hanno in realta' mai visitato, e che non si possono catalogare sotto un'unica identita'. Dico questo per spiegarti che non e' mia intenzione criticare la Russia senza saperne molto, e comunque sono cosciente che ogni Paese ha grandi bellezze ed altrettanti difetti da offrire. Tutto il mondo e' paese, si dice qui. Ti ringrazio dell'invito! Mia suocera, con la sua famiglia, visito' San Pietroburgo molti anni fa e le piacque molto.

Dina

--
19/09/2006 - 13:51 [ Nuovo | Rispondi ]

laluce.it
Socio: no

Italians dal:
16/04/2005

449 messaggi
Risposta al messaggio di Semolina del 19/09/2006 - 13:51
Grazie, Dina
Sono d'accordo con te. Se ti serve qualsiasi informazione su san-pietroburgo e san-pietroburghesi sono qui

--
20/09/2006 - 19:56 [ Nuovo | Rispondi ]

1 2 3 4 5 6 7 8 9