Autenticazione

Nickname
Password
Iscriviti a Italiansonline!
Password dimenticata?
Forum Politica & Società

Il forum dedicato alla politica e alla società.
Discussione: Un italiano svela: c'è del "marcio" nei conti pubblici della Germania!

  I messaggi vengono inviati dai rispettivi autori sotto propria e unica responsabilità.
Il forum è moderato. Leggi il regolamento e rispetta la netiquette.



Zanon.??
Socio: no

Italians dal:
18/01/2012

376 messaggi
ANCHE LA GERMANIA È UN “PIG”? – LA DENUNCIA DI UN FINANZIERE ITALIANO A MONACO DI BAVIERA: “C’È UN LARGO DEBITO PUBBLICO OCCULTO E LE BANCHE TEDESCHE SONO FRAGILI”
La denuncia di Fabio Zoffi al “Giornale”: “Il debito pubblico complessivo tedesco non è pari all’80% del pil come certificano i documenti ufficiali ma al 287%”.

La colpa sarebbe di alcune costose riforme e dal 2020 vi saranno pesanti aggravi di spesa per le pensioni, le assicurazioni sanitarie e l’assistenza ai malati cronici…



Massimo Restelli per "il Giornale" [Link]



«Berlino è finora stata molto brava a nascondere la polvere sotto il tappeto, ma ormai è impossibile non vedere le gobbe e anche in Germania gli economisti più capaci hanno iniziato a lanciare l'allarme», precisa Zoffi, citando tra i primi profeti di sventura proprio i presidenti dei due maggiori think tank economici del Paese: Hans-Werner Sinn, temutissima voce dell'Ifo (per la verità più noto a sud della catena alpina per i giudizi tranchant che ci ha riservato) e Marcel Fratzscher, capo del Diw e autore del libro Die Deutschland-Illusion («L'illusione tedesca»).








Non esprimo nessun commento perchè preferisco attendere, e cercare, maggiori informazioni in merito.

Se fosse vero tale dissesto dei conti tedeschi... che dire della "massaia" (dalle morbide curvone) che ci detta i compitini!!!


Nel frattempo...

--
I hear; I forget. I see; I remember. I do; I understand. - Confucio
11/11/2014 - 14:37 [ Nuovo | Rispondi ]

Lukas88.ie
Socio: no

Italians dal:
28/12/2010

79 messaggi
Risposta al messaggio di Zanon del 11/11/2014 - 14:37

La perfección no es de este mundo

--
On Air from Europe!
12/11/2014 - 13:44 [ Nuovo | Rispondi ]

Zanon.??
Socio: no

Italians dal:
18/01/2012

376 messaggi
Risposta al messaggio di Lukas88 del 12/11/2014 - 13:44

Li magna-karltoffen se fanno li affaracci lora!


Tutti i trucchi legali di Merkel per imbellettare i conti tedeschi
21 - 07 - 2014
Giorgio Ponziano da Formiche.net: [Link]


SOCIETA’ PUBBLICHE E DEBITO

Cdp, cassa depositi e prestiti, controllata per l’80 % dal ministero dell’Economia, ogni anno emette 320 milioni di euro di obbligazioni e il ministro Pier Carlo Padoan quei soldi li deve contabilizzare nel debito pubblico italiano. In Germania vi è un istituto fotocopia, che si chiama Kfw, Kreditanstalt für Wiederaufbau, anch’esso per l’80% appartenente al governo federale. Emette obbligazioni per finanziare i suoi interventi, l’ultimo anno ne ha emesse per 500 miliardi di euro. Ebbene, di quei 500 miliardi non c’è traccia nel deficit pubblico tedesco perché in Germania vi è una legge che esclude dal conteggio (e quindi dalle tante statistiche sul rapporto debito/pil) le società pubbliche che coprono la metà dei propri costi con ricavi di mercato.


DEBITO E FEDERALISMO
In Italia, non essendoci federalismo amministrativo, tutto finisce nel calderone della finanza pubblica. I deficit di regioni, comuni e province (finché ci saranno) vengono contabilizzati dallo Stato e formano la massa del debito, ...
In Germania invece c’è federalismo e quindi i 600 miliardi di debito dei länder rimangono nei loro bilanci locali. Anche in questo caso si tratta di una disparità, rispetto ai conti pubblici italiani, difficile da comprendere.


continua...

--
I hear; I forget. I see; I remember. I do; I understand. - Confucio
13/11/2014 - 22:30 [ Nuovo | Rispondi ]

Zanon.??
Socio: no

Italians dal:
18/01/2012

376 messaggi
Risposta al messaggio di Zanon del 13/11/2014 - 22:30

segue...

DISOCCUPAZIONE NASCOSTA
Nelle classifiche sull’occupazione, la Germania svetta col suo (solo) 5% di disoccupati ma dietro questo dato vi è quello delle persone a rischio povertà, addirittura il 24%. Perché? Perché il 25% dell’offerta di lavoro è costituita dai mini job, lavori part time a basso costo: le statistiche tedesche considerano occupati coloro che hanno un contratto di mini job, in realtà essi hanno contratti di tre mesi, senza alcuna garanzia e la media del salario è 400 euro netti al mese. In molti casi si tratta quindi di una disoccupazione nascosta. Ovvero lo scarto tra il 12,7% della disoccupazione in Italia e il 5% di quella in Germania non è veritiero, la forbice è molto più stretta.


ECONOMIA SOMMERSA
L’economia sommersa è una vergogna non solo italiana. In Germania il nero è calcolato dagli economisti tedeschi nel 13% della produzione tedesca, con 8 milioni di lavoratori e 350 miliardi di euro sottratti alle casse dello Stato.


SISTEMA BANCARIO
In Italia il sistema bancario è oggi privato.
Al contrario, in Germania la svolta non c’è stata, il 45 % del sistema bancario tedesco è saldamente in mani pubbliche, comprese le banche regionali, poiché ogni länd ha il proprio istituto di credito. È scontato il fatto che il sistema pubblico tedesco funziona meglio di quello italiano e che la politica è meno invasiva ma rimane da rilevare che i 637 miliardi di crediti quasi inesigibili delle Landesbanken, appunto gli istituti dei länder, sono in ultima analisi sul groppone dello Stato, così come più o meno una cifra analoga pesa sui bilanci delle banche nazionali controllate dallo Stato. Quindi il passivo del sistema bancario pubblico tedesco non compare nel bilancio generale e non concorre al deficit e al rapporto tra debito e pil, eppure si tratta a tutti gli effetti di una passività pubblica.


continua...

--
I hear; I forget. I see; I remember. I do; I understand. - Confucio
13/11/2014 - 22:36 [ Nuovo | Rispondi ]

Zanon.??
Socio: no

Italians dal:
18/01/2012

376 messaggi
Risposta al messaggio di Zanon del 13/11/2014 - 22:36

segue...


TITOLI DI STATO
Si sono svolte anche recentemente aste dei titoli di Stato tedeschi e, come a volte succede, una parte non è stata assorbiti dal mercato primario. Invece di ricorrere al mercato secondario (con tassi più alti e perdita di valore dei titoli) è intervenuta direttamente, per acquistarli, la Bunbdesbank, anche se ciò è espressamente vietato dal trattato di Maastrich. Ma chi ha il coraggio di sgridare la banca centrale tedesca? In questo modo però essa evita la crescita del debito pubblico, una sorte a cui invece vanno incontro gli altri Paesi, che rispettano il trattato.


SIX PACK
L’Italia si sta svenando per rispettare il six pack, cioè le sei direttive concordate nel 2011 che prevedono che un Paese non debba registrare un passivo superiore al 3% del pil e un surplus (export meno import) di oltre il 6%. La Germania è negli ultimi 5 anni largamente al di fuori di quest’ultima percentuale e se ne infischia. Il suo avanzo è attorno al 7% del pil e secondo il six pack avrebbe dovuto essere sanzionata, invece niente, mentre per noi il 3% è sacro e i tedeschi ce lo ripetono ogni giorno. Due pesi e due misure, che fanno crescere le ingiustizie e le differenze tra i sistemi economici degli Stati.





Chissà come non si parla affatto delle disparità computazionali computazione fra i diversi sistemi dei paesi europei.

Spero che si inizi ad essere cittadini europei ben informati!

--
I hear; I forget. I see; I remember. I do; I understand. - Confucio
13/11/2014 - 22:42 [ Nuovo | Rispondi ]

Zanon.??
Socio: no

Italians dal:
18/01/2012

376 messaggi
Risposta al messaggio di Zanon del 13/11/2014 - 22:42

EC

...c'è un "computazione" di troppo.




--
I hear; I forget. I see; I remember. I do; I understand. - Confucio
13/11/2014 - 22:44 [ Nuovo | Rispondi ]

Macegu.fr
Socio: no

Italians dal:
26/02/2007

1092 messaggi
Risposta al messaggio di Zanon del 13/11/2014 - 22:44

Nonostante quello che pensano moltissimo italiani, tutti i Paesi hanno i loro cadaveri nascosti: se si gratta la superficie brillante di diversi Paesi, non si fa fatica a scoprire che non tutto luccica. Potrei fare una lista di questo tipo anche per la Francia....

--
03/03/2015 - 17:00 [ Nuovo | Rispondi ]

tamarro.de
Socio: no

Italians dal:
09/02/2006

9285 messaggi
Risposta al messaggio di Macegu del 03/03/2015 - 17:00



--
ನೀವು ಏನು ಪ್ರಬಲಗೊಳಿಸುತ್ತದೆ ಕೊಲ್ಲಲು ಇಲ್ಲ
13/03/2015 - 00:29 [ Nuovo | Rispondi ]

nighthawk.it
Socio: no

Italians dal:
17/06/2003

2811 messaggi
Risposta al messaggio di Macegu del 03/03/2015 - 17:00

Sicuramente però la Francia non si mette a sbandierare ai 4 venti quanto è brava, ed indica a tutti la giusta via come il più classico dei saputelli. Sia a Berlino che ad Aia hanno barato spudoratamente.

--
gira gira il cetriolo finisce sempre........
07/04/2015 - 16:27 [ Nuovo | Rispondi ]

gyutro.it
Socio: no

Italians dal:
23/06/2015

12 messaggi
credo che i dati veri sia tenuti nascosti da qualunque nazione nel mondo

--
24/06/2015 - 15:54 [ Nuovo | Rispondi ]

Dreamer84.it
Socio: no

Italians dal:
18/07/2016

2 messaggi
Siamo il Popolo più fantasioso, creativo, resiliente e intelligente sulla faccia della Terra!

--
18/07/2016 - 17:01 [ Nuovo | Rispondi ]

Il Pelide.be
Socio: no

Italians dal:
10/03/2003

29748 messaggi
Risposta al messaggio di Dreamer84 del 18/07/2016 - 17:01

Potresti fornire qualche dettaglio bitte ?


--
"Ogni popolo ha il governo che si merita" (W. Churchill) - E in tutta umiltà io aggiungo: "e l'opposizione che si merita".
18/07/2016 - 17:17 [ Nuovo | Rispondi ]

tamarro.de
Socio: no

Italians dal:
09/02/2006

9285 messaggi
Risposta al messaggio di Il Pelide del 18/07/2016 - 17:17



--
ನೀವು ಏನು ಪ್ರಬಲಗೊಳಿಸುತ್ತದೆ ಕೊಲ್ಲಲು ಇಲ್ಲ
11/10/2016 - 09:32 [ Nuovo | Rispondi ]

gwenda.id
Socio: no

Italians dal:
26/03/2016

17 messaggi

se volessimo stilare un elenco delle nazioni che:
non hanno i conti in regola, che fanno i puristi ma che a casa loro nascondono affari sporchi che fanno paura, si permettono di voler comandare in Europa solo perché sono più bravi degli altri a nascondere i loro scheletri, criticano e condannano solo per vendere i loro prodotti cancerogeni.. ma queste sono solo quisquilie se paragonate al pericolo che incombe.
Se Trunp verrà eletto presidente della nazione che si definisce la più potente del mondo, (dimenticando che la Cina e Arabia Saudita sostengono il suo debito pubblico), tutto il mondo correrà un rischio enorme.
Dopo questa visione parziale del vero problema che si affaccia, i conti della Germania, Grecia, Italia, Francia, GranBretagna è così di seguito... sono problemi secondari.
Mi sbaglio?


--
Ognuno è un genio, ma se si giudica un pesce dalla sua abilita ad arrampicarsi su un albero, lui passerà tutta la vita a credersi uno stupido..Einstein
11/10/2016 - 22:36 [ Nuovo | Rispondi ]

tamarro.de
Socio: no

Italians dal:
09/02/2006

9285 messaggi
Risposta al messaggio di gwenda del 11/10/2016 - 22:36

No. Non ti sbagli

--
ನೀವು ಏನು ಪ್ರಬಲಗೊಳಿಸುತ್ತದೆ ಕೊಲ್ಲಲು ಇಲ್ಲ
12/10/2016 - 10:07 [ Nuovo | Rispondi ]

tamarro.de
Socio: no

Italians dal:
09/02/2006

9285 messaggi
Risposta al messaggio di tamarro del 12/10/2016 - 10:07



--
ನೀವು ಏನು ಪ್ರಬಲಗೊಳಿಸುತ್ತದೆ ಕೊಲ್ಲಲು ಇಲ್ಲ
18/10/2016 - 10:22 [ Nuovo | Rispondi ]

gwenda.id
Socio: no

Italians dal:
26/03/2016

17 messaggi
Risposta al messaggio di Dreamer84 del 18/07/2016 - 17:01

Vorrei, con tutto il cuore, condividere questo pensiero ma dovrei anche accettare che gli Italiani sprecano senza ritegno le loro naturali potenzialità e me ne vergogno grandemente.

--
Ognuno è un genio, ma se si giudica un pesce dalla sua abilita ad arrampicarsi su un albero, lui passerà tutta la vita a credersi uno stupido..Einstein
24/10/2016 - 01:40 [ Nuovo | Rispondi ]