Autenticazione

Nickname
Password
Iscriviti a Italiansonline!
Password dimenticata?
IOLBlog

Toscana: terra d'eccellenza
di baldina

Le città, la cultura, i vini, i cibi ma soprattutto la voglia di essere unici.

Il Ponte dell'Indiano a Firenze

Scritto da baldina il 08/08/2009

In fondo al Parco delle Cascine si trova un insolita e particolare pagoda, è il monumento dell'Indiano. E' un monumento funebre dedicato al maragià di Kokepoor che appena ventunenne morì a Firenze mentre era di ritorno da un viaggio in Inghilterra.

Fu celebrato un rito di tipo braminico e e la sua cremazione avvenne presso la congiunzione dell'Arno con il torrente Mugnone, dove furono lasciate le sue ceneri.

L'architetto, Carlo Francesco Fuller, ha progettato nel 1870 il mausoleo con il busto dell'"Indiano", con iscrizioni in quattro lingue: hindi e punjabi, italiano ed inglese. Il monumeto ha la forma di un baldacchino orientale.

Quasi cent'anni dopo, nel 1972 fu costruito un ponte in prossimità del monumento che prese il nome di Ponte all'Indiano.

Il Ponte, o viadotto, unisce i quartieri di Peretola ( l'aeroporto), e il quartiere dell'Isolotto.




Questo articolo è stato votato da 6 lettori e ha una media voto di 7,32.

Commenti a questo articolo:
Molto interessante, non sapevo che il ponte avesse preso il nome da un personaggio realmente esistito

Scritto da mauben il 26/08/2009 00:32