Autenticazione

Nickname
Password
Iscriviti a Italiansonline!
Password dimenticata?
IOLBlog

Il profumo del tè
di BellaMamasita

Sognando l'Inghilterra

Strafalcioni

Scritto da bellamamasita il 30/08/2011

Da quando ho a che fare (un po’ troppo) con la lingua inglese, si sta creando nella mia testa una sorta di “nuova lingua”, un misto tra italiano e inglese che capisco solo io.. come si puo` chiamare? Italiese? Inglaliano?
Sta di fatto che ultimamente nei miei pensieri in testa le parole escono fuori in questo modo:

Nocca alla dora! (Bussa alla porta – da “Knock on the door”)

Altro esempio:
stavo a lezione di polacco (perche` non basta che sono un’italiana che vive in Inghilterra, ma sto anche studiando il polacco... insanita` mentale?) e il tizio che leggeva la pagina in polacco leggeva veloce veloce veloce, e io in mente: “Mamma come ridono veloce questi polacchi!!” (traduzione italiese – o inglaliano.. quale vi piace di piu`? – di To Read = Leggere!)


Questa invece e` di una mia amica inglese quando viveva in Italia:
In gelateria:
“Vorrei un gelato al gusto pesce!”
E il gelataio: “Eeh? Pesce??!”
E lei: “Si, quello li!” (indicando il gusto Pesca!)


Questa ormai e` leggendaria:
In vacanza in Italia, arrivati a destinazione ci da il benvenuto il cartello della citta`.
“Aah guarda che bello! Benvenuti a Ricchione!”
(hemm..... veramente si pronuncia Riccione!!!!)


Alcuni miei strafalcioni quando lavoravo in un ufficio inglese in Italia (per cui passavo ore al telefono a parlare inglese e poi ricominciavo a parlare italiano solo con i colleghi e il capo)
“E` mezzogiorno e mezza, vado a fare il lancio!” (dall’inglese “lunch” – pranzo)


E per ora non me ne vengono in mente altre.. ma le aggiungero` quando me ne escono fuori ancora....

E voi, italiani all’estero (o stranieri in Italia), fate anche voi questi errori?




Questo articolo è stato votato da 0 lettori e ha una media voto di 0.

Commenti a questo articolo:
più che strafalcioni... le definirei contaminazioni ;)
dal tedesco, per esempio: meldati quando arrivi (da sich melden = farsi vivo)
quando la versione straniera è più breve e pratica, viene automaticamente italianizzata! magari in futuro questi "stranierismi" verranno incorporati nel nostro dizionario, con buona pace dell'Accademia della Crusca :D

Scritto da dolomia80 il 30/08/2011 20:05
hai ragione, contaminazioni mi piace di piu`!

Scritto da bellamamasita il 31/08/2011 09:56