Autenticazione

Nickname
Password
Iscriviti a Italiansonline!
Password dimenticata?
IOLBlog

Il profumo del t
di BellaMamasita

Sognando l'Inghilterra

Ricetta per gli Scones

Scritto da bellamamasita il 13/09/2011

Gli scones sono una cosa buonissima e inglesissima.
Si mangiano tostati con burro, o burro e marmellata, se sono dolci.
Si possono fare in mille modi diversi, frutta candita, uvetta e cannella, cipolla e formaggio....

Sono facili da preparare e sono il compagno ideale di una tazza di te.

Ecco la ricetta:

Base:
200 grammi di farina (quella che lievita da sola)
50 grammi di burro
25 grammi di zucchero fine (da evitare se si ha in testa l'idea di farli salati)
un pizzico di sale (in ogni caso)
150 ml di latte (anche se ho l'impressione che 100 ml o 125 ml dovrebbero bastare)
1 uovo

Opzioni:
a questo punto potete aggiungere:
uvetta passa
frutta candita (ciliegie candite sono perfette)
cannella (suggerisco uva passa e cannella, i miei preferiti)
pezzetti di cioccolato
semi di papavero
fragole, banane, lamponi, more, mirtilli o qualsiasi frutto vi venga in mente
noci

oppure se li volete salati
(non mettete lo zucchero)
cipolla e formaggio (tipo cheddar o provola)
formaggio
formaggio e lattuga
ricotta e erbe aromatiche
pomodori, cipolla, erbe

oppure tutto quello che la fantasia vi suggerisce.

Procedimento:

Riscaldate il forno a 220 gradi

Buttate i seguenti ingredienti nella ciotola in quest'ordine:
farina, sale burro
impastate
aggiungete:
zucchero e latte
aggiungete gli ingredienti opzionali (frutta, cipolle, cannella, cioccolato, ecc)

Quando e` ben impastato, su una superfice per lavorare impastate ancora e poi fate delle cose rotonde e schiacciate di 5 cm circa in larghezza e 2 centimetri in altezza. (se avete uno di quei cosi che fanno le formine alla pasta e` ancora meglio. In questo caso dovete solo stendere la pasta in un grande rettangolo alto 2 cm e poi con il coso rotondo di 5 cm tagliate la pasta a forma di rotondi.

Con l'uovo sbattuto passatelo con un pennello sopra gli scones

Infornate per 10-15 minuti

Potete servire con burro e marmellata (o solo burro, per quelli salati), oppure con panna liquida o mascarpone
E con il te!!



Ps: se li mangiate appena usciti dal forno non c'e` bisogno di tostarli.
Se li avete fatti il giorno prima e si sono raffreddati, allora sono buonissimi tagliati a meta` e messi nel tostapane




Questo articolo stato votato da 0 lettori e ha una media voto di 0.

Commenti a questo articolo:
Sono anche piuttosto pesanti, mai riuscito a mangiarne più di due :-)

Scritto da mbeps il 14/09/2011 22:28
io la prima volta che li ho fatti a mano (non comprati) ne ho mangiati 3 o 4 di fila.
Poi ho saltato cena, ho saltato colazione il giorno dopo, e forse anche pranzo.

Scritto da bellamamasita il 15/09/2011 10:17
Ecco appunto... ;-)

Scritto da mbeps il 15/09/2011 19:40
Mamma mia gli scones ... che ricordi da ragazzina! Il mio primo scambio culturale in Inghilterra in seconda media. Che meraviglia! Londra nel cuore .... Forever.... :)

Scritto da LucyLawyer il 28/09/2011 15:32